April 13, 2024

Brundisium.net

La settimana scorsa sono stati sottoscritti provvedimenti di concessione di finanziamenti dal neo presidente del GAL Alto Salento 2020 Bonaventura Cucci e dal Sindaco di Ostuni Angelo Pomes per 3 progetti presentati al GAL dal Comune, relativi alla riqualificazione della terrazza panoramica di via Vittorio Emanuele (di fronte all’ex Hotel Tre Torri), che si aggiunge all’altra terrazza panoramica già riqualificata e antistante l’Hotel Palace.

Un altro intervento prevede la riqualificazione del piazzale panoramico dell’ex Mattatoio Comunale lungo la via per Fasano e l’allestimento del tracciato della via del Procaccia. L’antico percorso di collegamento tra le torri costiere, divenuto negli anni passati itinerario ciclabile e pedonale, oggi molto frequentato, tra macchia mediterranea e ampi seminativi che giungono al mare e sarà opportunamente segnalato con pannelli informativi circa l’importanza naturalistica della costa da Torre Pozzelle a Villanova, saranno allestite delle aree di sosta con la collocazione di panche e indicazioni sul percorso per migliorare in maniera sostenibile la fruizione della costa per un importo complessivo 215.000,00 euro.

“Questo è il mio primo atto ufficiale firmato dopo il mio insediamento – sottolinea il presidente del GAL Alto Salento 2020 Bonaventura Cucci – l’obietto è quello di incrementare e rendere sempre più smart la nostra struttura. Stiamo disegnando insieme a tutti i comuni e ai privati la nuova strategia per il 2023-2027, la parola d’ordine sarà rilancio del nostro GAL e di tutti i servizi che ruotano intorno”.

Soddisfatto dei finanziamenti ottenuti il sindaco di Ostuni Angelo Pomes: “La collaborazione tra il Comune di Ostuni ed il Gal Alto Salento come sempre porta i suoi frutti grazie alla programmazione – afferma Pomes – la riqualificazione della nostra città è un impegno che abbiamo assunto e che porteremo avanti nel corso della legislatura. Questa trance di finanziamenti ci consentiranno di far risorgere degli spazi di aggregazione all’aperto, delle terrazze panoramiche molto utilizzate sia dai nostri concittadini che dai turisti che fotografano ed ammirano le nostre bellezze”.

No Comments