November 24, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

“Abbiamo fissato per venerdì 22 maggio alle ore 12 presso il Ministero dello Sviluppo Economico un tavolo con l’azienda Dema per affrontare le criticità sollevate qualche giorno fa sulla vertenza”. Così in una nota la deputata brindisina Anna Macina (M5S).

“L’interesse preminente per noi – prosegue – continua ad essere la tutela dei lavoratori e di un’azienda fondamentale nel tessuto economico-imprenditoriale del brindisino. Ricordiamo infatti che solamente a Brindisi la Dema impiega circa 215 dipendenti che, aggiunti a quelli di Somma Vesuviana (circa 350) e Benevento (circa 150), ammontano a oltre 700 lavoratori nei tre siti presenti nel Mezzogiorno. Il nostro obiettivo é trovare una risoluzione per Dema senza dimenticare le vertenze interne al suo gruppo e ricadenti proprio sul nostro territorio, ovvero Dar e Dcm (ex GSE).

É quindi nel nostro interesse lavorare per garantire il superamento di tutti gli ostacoli alla vertenza portando le risultanze del tavolo presso la prefettura di Brindisi di giovedì 21 direttamente al ministero.” conclude la deputata.

 

Ufficio Stampa della deputata Anna Macina

No Comments