May 17, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Happy Casa Brindisi comunica di aver acquisito le prestazioni dell’atleta statunitense Joshua Lamont Bostic, guardia/ala di 196 cm per 102 kg, in forza alla UnaHotels Reggio Emilia in questa prima parte di stagione LBA 2020/21.
La società ringrazia la Pallacanestro Reggiana per la fattiva collaborazione al fine della chiusura dell’accordo tra tutte le parti in causa. Il giocatore, arrivato a Brindisi nelle scorse ore, ha superato le visite mediche di rito e sarà a disposizione dello staff tecnico a partire dall’allenamento odierno.

Nato a Columbus (Ohio) il 12 maggio 1987, Bostic vanta una grande esperienza nei campionati europei e in particolar modo nella lega italiana. In LBA ha vestito le canotte di Caserta (2016/17), Sassari (2018/19)e Reggio Emilia (2020/21). Alla prima stagione nel nostro massimo campionato conquista undici vittorie sulle dodici totali della squadra campana allenata da coach Dell’Agnello; il 31 marzo 2018 con la Dinamo realizza il suo career high in Lega A di 26 punti contro la Happy Casa; nella stagione attuale a Reggio registra una media di 13.7 punti e quasi 4 rimbalzi e 2 assist di media in 18 partite timbrando sempre contro Brindisi la sua miglior prestazione stagionale da 22 punti al PalaPentassuglia il 1 febbraio 2021.

L’atleta americano ha disputato diverse competizioni europee di club: EuroChallenge (nel 2012/13 al Belfius con 13.3 punti e il 41% da tre punti); Champions League (a Sassari nel 2017/18 per 3 presenze totali); Eurocup (con Chalon nel 2013/14 e Gdynia nel 2018/19 e 2019/20 a una media di quasi 15 punti in due stagioni); Europe Cup (nel 2021 con Reggio nella prima fase a gironi).
Joshua Lamont Bostic ha iniziato la carriera da cestista a Westland High School frequentando successivamente la University of Findlay in Ohio dal 2005 al 2009. Con gli ‘Oilers’ conquista il titolo di NCAA Division Two nella stagione da Senior premiato come Player of The Year di Conference e Division. Conclude gli anni universitari a una media di 18.6 punti, 6.2 rimbalzi, 2.8 assist e 2.3 recuperi.
Dopo una stagione da protagonista in G-League a New Mexico Thunderbirds, inizia la sua carriera professionistica in Giappone, a Kyoto. Belgio (Liege e Belfius Mons-Hainaut), Francia (Chalon), Russia (Spartak San Pietroburgo), Lettonia (VEF Riga), Croazia (Zara) e Polonia (Arka Gdynia) le sue tappe nel decennio 2010-2020.
Questo il commento del Presidente NBB Fernando Marino: “Diamo un caloroso benvenuto a Josh, atleta che abbiamo sempre apprezzato in questi anni da avversario in campionato. Ci auguriamo che si possa integrare nel gruppo nel più breve tempo possibile per proseguire ad alti livelli questa splendida stagione che ci vede protagonisti in Italia e in Europa”.

 

Ufficio Stampa Happy Casa Brindisi

No Comments