November 24, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

La recente ordinanza della Regione Puglia – dopo le prescrizioni dei mesi scorsi introdotte dal Governo centrale in ragione dell’emergenza sanitaria – torna a prevedere la possibilità di svolgere attività all’aperto e pratiche sportive individuali e collettive, mantenendo la distanza interpersonale di due metri. Le associazioni ambientaliste e sportive, insieme all’Amministrazione comunale di Mesagne, lanciano l’iniziativa “I percorsi della salute”; partecipano “Atletica Mesagne”, “Wild Team”, “Mesagne on Bike”, “Italiabile”, WWF, “Cicloamici”. “L’iniziativa si colloca in un progetto cittadino più ampio di mobilità sostenibile che il Comune di Mesagne ha cominciato a realizzare: la scelta di spostarsi a piedi e in bicicletta rappresenta un elemento qualificante per la salute e il rispetto dell’ambiente che abitiamo”, ha dichiarato il sindaco Toni Matarrelli.
Per far conoscere gli itinerari intorno a Mesagne è stata creata una mappa interattiva nella quale sono riportati i percorsi che consentono di effettuare escursioni ed allenamenti su strade sicure; è disponibile con un link sul sito del Comune e sulle pagine social delle organizzazioni interessate. “Tutti i percorsi iniziano e terminano nel centro di Mesagne, la maggior parte sono “a petalo” e descrivono un itinerario circolare che riporta indietro chi lo percorre da una strada diversa rispetto a quella di partenza. Sono 3 i livelli previsti: è indicato col giallo l’itinerario podistico, verde quello con strade sterrate adatte a mountain bike; l’azzurro segnala gli itinerari cicloturistici”, ha spiegato il professor Antonio Licciulli. La mappa interattiva è costruita con lo strumento “Google My Maps” e consente a chi la consulta – attraverso le funzioni di navigatore del proprio smartphone – di trovarsi direttamente localizzato sul punto dell’itinerario seguito. L’elemento grafico che accompagna l’iniziativa è disegnato dall’architetto Alberto Marescotti, autore del motto “Viviamo d’istanti felici”.
La mappa contiene le informazioni sui tracciati delle vie verdi intorno a Mesagne e conduce ai tesori intorno al territorio di Mesagne: il Parco archeologico di Muro Tenente, il tempietto di San Miserino, le terme romane a Malvindi, l’oasi naturale di Torre Guaceto e molti altri. La stessa indica anche le strade ciclabili che connettono in tutta sicurezza la città di Mesagne con i comuni limitrofi.

No Comments