October 27, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Si è conclusa con il successo per 32-27 a favore del Bolzano la trasferta alto-atesina dell’Acqua & Sapone Junior Fasano, fortemente condizionata da una prima frazione da dimenticare.
I padroni di casa infatti, già in avvio piazzavano un break di 4-0 (6-2 all’8’), con gli ospiti che, nonostante un buon impatto difensivo, non riuscivano ad essere altrettanto efficaci sul fronte opposto. Una lunga serie di esclusioni temporanee minava in seguito le certezze di Flavio Messina e compagni, i quali nel finale di frazione subivano un pesante parziale di 6-0 che permetteva agli uomini di Sporcic di rientrare negli spogliatoi all’intervallo avanti sul 19-8.
Indubbiamente migliore la ripresa per la compagine biancazzurra, che ritrovava un certo ritmo ed equilibrio, non riuscendo comunque ad impensierire seriamente il team locale, forte dell’importante vantaggio acquisito (giunto sino al 20-8 del 32’). La Junior non andava infatti oltre il -4 del 57’ (30-26), con il match che si chiudeva infine sul 32-27 a favore del Bolzano.
Non c’è ora tempo per recriminare in casa fasanese, con il sodalizio presieduto da Francesco Renna che, forte degli errori commessi ma anche degli spunti positivi mostrati, deve subito dedicarsi a preparare al meglio le prossime ravvicinate gare (Sassari in casa sabato 3 ottobre, derby a Conversano mercoledì 7, e nuova trasferta alto-atesina ad Appiano sabato 10).
“In pratica non abbiamo giocato il primo tempo – dichiara il tecnico Francesco Ancona – e se regali un tempo a chiunque non hai scampo, figuriamoci ad una squadra forte ed organizzata come il Bolzano. Unica cosa da salvare è la reazione d’orgoglio della seconda frazione che ci ha portati a condurre la seconda parte della gara con un’ottima difesa e con un buon ritmo di gioco. Analizzeremo quello che è successo…va risolto immediatamente”.

 

Tabellino
Bolzano – Acqua & Sapone Junior Fasano 32-27 (19-8 p.t.)
Bolzano: Hermones 1, Rottensteiner, Greganic 4, Marino 2, Kammerer, M. Pircher, Piha, Rossignoli 1, Sonnerer 4, Sporcic, P. Pircher, Starcevic 3, Turkovic 7, Udovicic 6, Venturi 3, Walcher 1. All.: Mario Sporcic
Acqua & Sapone Junior Fasano: Fovio, Vinci, Sibilio, Angeloni 1, Angiolini 1, Beharevic, T. De Angelis 2, A. De Angelis, De Santis, Franceschetti 2, Jarlstam 11, Messina 3, Notarangelo 5, Pignatelli, Pugliese 2. All.: Francesco Ancona.
Arbitri: Castagnino – Manuele.

Risultati 4^ giornata Serie A Beretta 2020-21: Siracusa-Fondi 25-22, Bolzano-Acqua & Sapone Junior Fasano 32-27, Cingoli-Trieste 25-28, Bressanone-Conversano 28-32, Appiano-Siena 32-33. Rinviate Merano-Cassano Magnago e Molteno-Pressano. Ha riposato il Sassari.

Classifica: Bolzano 8 (4), Cassano Magnago 6 (3), Conversano 6 (3), Trieste 6 (4), Sassari 5 (3), Siena 5 (4), Pressano 4 (2), Merano 3 (2) Bressanone 2(4), Acqua & Sapone Junior Fasano 2 (4), Appiano 2 (4), Siracusa 2 (4), Cingoli 1 (4), Molteno 0 (3) Fondi 0 (4). Tra parentesi le gare disputate.

Prossimo turno: Fondi-Trieste, Siena-Merano, Appiano-Bressanone, Pressano-Siracusa, Acqua & Sapone Junior Fasano-Sassari, Molteno-Bolzano, Cassano Magnago-Conversano.
Riposa il Cingoli.

 

UFFICIO STAMPA JUNIOR FASANO

No Comments