October 27, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Pubblichiamo con piacere le frase che il Dirigente del Comprensivo Casale Prof. Fausto Luigi Melissano ha dedicato ai suoi giovani alunni alla linea di partenza dell’inizio dell’anno scolastico inauguratosi ieri nei suoi vari plessi del Comprensivo. Questo istituto spesso preso di mira da vari atti vandalici in passato raccoglie un grosso bacino di utenza proveniente da zone periferiche di Brindisi . Come dice lo stesso Dirigente è arrivato a Brindisi solo da pochi giorni , ma ha avuto l’opportunità di collaborare con un team affiatato di docenti e collaboratori oltre al tutto il personale Ata che con gran solerzia si sono attivati per far partire questo grande macchina: LA SCUOLA.

 

Proprio la scuola che abbiamo lasciato alle nostre spalle tanti mesi fa a causa di un DPCM che ci ha costretti dietro a video o cellulari a mantenere un distacco sociale.

 

Ma ora tutti i docenti e genitori del comprensivo Casale ci credono e desiderano andare avanti e chiudersi alle spalle quel terribile periodo di quarantene , attivandosi con tante attività e progetti che possano coinvolgere i propri alunni nel completo rispetto delle norme di sicurezza. La serietà e la volontà che ha portato a realizzare tutto questo lo si può vedere dai sorrisi e dai volti dei Ragazzi unici veri protagonisti di questo . Sono loro la nostra eredità e loro scriveranno il futuro della nostra storia , rendendosi protagonisti di quella cultura appresa tra i nostri banchi .

 

Leggiamo quindi ora le parole calorose rivolte a tutti grandi e piccini dal DS Melissano :” Carissimi Studenti, Genitori, Insegnanti e Personale tutto, Vi rivolgo questo saluto a pochi giorni dal mio insediamento presso l’Istituto Comprensivo “Casale” di Brindisi.

Ho assunto l’incarico di Dirigente Scolastico con il proponimento di svolgere questo delicato compito affidatomi con impegno e responsabilità, consapevole che oggigiorno alla Scuola vengono delegati oneri primari e secondari sempre più complessi. Nell’augurare a voi tutti un proficuo e sereno anno, sono confortato dal primo approccio avuto: se come si suol dire “ il buon giorno si vede dal mattino” dovrei essere fiducioso: ho trovato, infatti, fin dal primo momento, in tutte le componenti della Comunità scolastica, un positivo spirito collaborativo ed ho incontrato importanti professionalità che hanno agevolato fin dall’avvio il mio operato.

Un saluto e un ringraziamento intendo rivolgerlo, inoltre, alla Direttrice dei servizi generali ed amministrativi, Dott.ssa Pastore che, con tutto il personale A.T.A., non ha lesinato energie per rendere l’inizio del nuovo anno scolastico coerentemente praticabile.Rivolgo il mio pensiero più affettuoso a tutti gli studenti, cuore pulsante della Comunità Scolastica, a tutte le famiglie che amorevolmente li accompagnano nella loro crescita.Desidero, infine, salutare il Consiglio di istituto e la sua Presidente sig.ra Giuseppina Romanelli e la prof.ssa Claudia Cantatore che in una fase, così complicata, e nel momento del passaggio delle consegne ha facilitato il realizzarsi di una positiva continuità nella gestione della Scuola.

Spero che un gioco di squadra possa costituire per il nostro Istituto un elemento caratterizzante e distintivo al fine del raggiungimento di obiettivi sempre più significativi, nell’ottica del bene comune. Il nostro Istituto saprà’ porsi come avamposto di buone pratiche se saprà, inoltre, a mio parere, far ricorso a sinergie, rivenienti da Associazioni, partnership, Reti di scopo, ecc…

Sono, infatti, fermamente convinto che solo nel segno della corresponsabilità di tutte le componenti fin qui menzionate quest’anno scolastico, come i precedenti, potrà’ arrricchirsi di esperienze realmente formative per i nostri studenti.

Un processo educativo di valore non può che generarsi da percorsi socialmente organizzati.Scriveva il noto pedagogista J.Dewey: “ Tutto quel che la società ha compiuto per se stessa è posto, mediante l’istruzione, a disposizione dei suoi membri futuri”.Auguri di buon anno scolastico a tutti

No Comments