October 4, 2022

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email


E’ stato presentato sul palco di Yeahjasi Brindisi Spazio Musica il nuovo lavoro discografico, “Quasi Chiuso” EP, dell’artista brindisino Seme. Il disco è stato concepito durante la pandemia e rappresenta una via di fuga dall’isolamento vissuto negli ultimi due anni. “Quasi Chiuso” è stato realizzato con la partecipazione di Trevize e Kairosh e racchiude sonorità rap miste a musica elettronica e atmosfere soul, dove armonia e melodia vanno a braccetto. Seme nel nuovo disco affronta alcune tematiche che riguardano la società odierna, l’amore incondizionato e la nostalgia. I testi invogliano a reagire consapevolmente attraverso la musica e l’arte in modo appassionato. L’EP è stato creato con grande personalità in una dimensione dinamica con canzoni godibili da ascoltare e ballare. “Quasi Chiuso” racconta di bisogni primari, futili necessità e di feste strampalate, il tutto condito da una sottile autoironia. Andrea Semeraro, in arte Seme, ha iniziato a fare musica alla fine degli anni ’90. I suoi primi passi sono stati a Roma con il gruppo Fritti Mistici con cui ha condiviso diversi palchi con i principali artisti del panorama hip hop italiano. Dopo una parentesi musicale a Lisbona e Milano è tornato in Puglia dando origine alla pubblicazione del primo album solista “Non è mai Uguale” (2019), in cui Seme dimostra tutto il suo talento. Con il secondo progetto “Quasi Chiuso”, Seme si conferma un artista ispirato e dotato di freschezza compositiva. Il nuovo disco è stato prodotto e registrato nel “Last Floor Studio” di Ciccio Barletta. “Quasi Chiuso” di Seme è disponibile su Spotify e su tutti i digital stores. Per i collezionisti, l’EP è stato stampato in edizione limitata in dimensione singolo 45 giri (7 pollici) su vinile.
MARCO GRECO

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com