October 27, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

In occasione delle campagne Europee ROADPOL “Safety Day” e “Focus on the Road”, la polizia Stradale di Brindisi, come tutte le Polizie Stradali d’Italia e d’Europa, ha predisposto e predisporrà nei prossimi giorni mirati servizi, in particolar modo sulle strade extraurbane principali, volti alla riduzione delle principali cause di incidentalità, con particolare riguardo all’elevata velocità e all’utilizzo dei telefonini cellulari durante la guida (principale fonte di distrazione), con l’obiettivo comune di ottenere, a livello europeo, la riduzione del numero di vittime sulla strada.
N. 15 pattuglie impiegate, nr. 2 patenti ritirate, nr. 51 violazioni al codice della strada per eccesso di velocità e numerose contestazioni per mancato uso delle cinture di sicurezza e uso scorretto del telefono cellulare, è il risultato dei primi giorni di attività della Polizia Stradale di Brindisi, realizzata sul territorio in adesione alle campagne Europee congiunte denominate “Safety Days” e “Focus on the Road”, programmate nel periodo 14-20 settembre 2020.
“Focus on the road” (concentrarsi sulla strada), promossa dal network europeo delle Polizie Stradali, ha come obiettivo, l’utilizzo corretto di telefoni cellulari, smartphones, cuffie sonore, motivo di distrazione che è causa di numerosi incidenti stradali, aumentando gli standard di sicurezza stradale.
Zero morti sulle strade di tutta Europa, o comunque la riduzione degli incidenti stradali, è l’obiettivo dei Paesi dell’Unione aderenti alla campagna di sicurezza stradale “Safety Days”.
L’Organizzazione intende sviluppare una cooperazione operativa tra le Polizie Stradali europee dei Paesi Membri aderenti, per ridurre il numero di vittime della strada e degli incidenti stradali, in adesione al Piano di Azione Europeo 2011-2020, attraverso operazioni internazionali congiunte di contrasto delle violazioni e campagne “tematiche” in tutta Europa all’interno di specifiche aree strategiche.
Lo scopo è quello di elevare gli standard di sicurezza stradale, armonizzando l’attività di prevenzione, informazione e controllo, sicchè si sviluppi la coscienza e la consapevolezza che nello stesso momento tutte le Forze di Polizia Stradale dell’Unione stanno operando con le medesime modalità, strumenti omogenei e un obiettivo comune.

No Comments