June 25, 2024

Brundisium.net

La Sidea Group Junior Fasano espugna il PalaRaiffeisen di Appiano sulla Strada del Vino, superando lo Sparer Eppan per 26-33, e conclude alla grande il ciclo intenso di quattro partite nel giro di undici giorni, tutte vinte dal club capitanato da Flavio Messina. Nel secondo match consecutivo in terra alto-atesina, è stato ancora una volta decisivo il secondo tempo per decidere le sorti dell’incontro, dopo un primo condizionato dall’equilibrio così come era avvenuto a Bolzano mercoledì scorso.
Nella frazione d’avvio infatti, nessuna delle due compagini in campo acquisisce un vantaggio superiore alle 2 reti di scarto (3-5 all’8’, 10-10 al 19’, 13-11 al 28’), con gli errori spesso a farla da padrona e con la formazione biancazzurra comprensibilmente stanca. I padroni di casa rientrano negli spogliatoi all’intervallo sul +1 (14-13), ma nei primi minuti della ripresa gli ospiti piazzano un break di 3-0 (14-16 al 34’), spostando l’inerzia della gara dalla propria parte. I fasanesi, infatti, allungano ulteriormente fino al +5 (17-22 al 40’), senza comunque piegare, sino ai minuti conclusivi, le resistenze dei gialloblù, che, con un parziale di 3-0, accorciano sino al -2 (20-22 al 42’), e conservano il medesimo distacco sino al 49’ (22-24). In seguito, dunque, la Junior torna a distanza di sicurezza (24-29 al 55’), trascinata anche dal solito prolifico Pablo Cantore (12 goal per lui al PalaRaiffeisen), chiudendo infine la contesa sul 26-33. Terminato il complicato tour de force con il sorriso stampato sulle labbra di tutti i protagonisti, Alessandro Leban e compagni potranno ora godere di un paio di giorni di meritato riposo, per poi riprendere martedì gli allenamenti, in vista del match di sabato prossimo, 25 novembre, contro il Pressano.
“Questa era una partita che temevamo tanto – dichiara coach Vito Fovio – perché si tratta di un campo difficile, e perché questa sfida si è trovata alla fine di un ciclo terribile. I ragazzi, però, nonostante alcune imprecisioni dovute alla fisiologica mancanza di lucidità, sono stati bravi a portare a casa l’intera posta in palio, disputando un egregio secondo tempo. Adesso dobbiamo ricaricare le batterie e farci trovare pronti alla sfida di sabato contro il Pressano, con l’obiettivo di proseguire la nostra striscia di risultati utili”

 

Sparer Eppan-Sidea Group Junior Fasano 26-33 (14-13 p.t.)
Sparer Eppan: Bortolot 1, Oberrauch 3, Singer 3, Goux 3, Lemayr, Soelva, Wiedenhofer 1, Eizans, Morandell 1, Bernard, Zanutto, Lollo 6, Matzneller, Marques Cunha 8, Pliger, Rainer. All.: Otto Forer.
Sidea Group Junior Fasano: Torbjorsson 3, Angiolini 4, Amato 1, Pugliese 5, Leban 1, Messina 1, Boggia, Gallo, Cantore 12, Vinci, Beharevic, Knezevic 6, Corcione. All.: Vito Fovio.
Arbitri: Prandi-Pipitone.

 

Risultati 9° turno:

Pressano-Raimond Ego Sassari 26-31, Macagi Cingoli-Secchia Rubiera 31-29, Alperia Black Devils-Carpi 39-36, Conversano-Teamnetwork Albatro 31-30, Sparer Eppan-Sidea Group Junior Fasano 26-33, Trieste-Bozen 29-35, Brixen-Cassano Magnago 32-29.

Classifica:

Brixen, Conversano e Sidea Group Junior Fasano 16, Bozen 15, Alperia Black Devils 14, Cassano Magnago 12, Raimond Ego Sassari 1, Teamnetwork Albatro e Macagi Cingoli 6, Sparer Eppan, Trieste e Carpi 4, Pressano e Secchia Rubiera 1.
Prossimo turno (25 novembre – 10^ giornata): Teamnetwork Albatro-Alperia Black Devils, Cassano Magnago-Conversano, Carpi-Macagi Cingoli, Secchia Rubiera-Trieste, Bozen-Sparer Eppan, Raimond Ego Sassari-Brixen, Sidea Group Junior Fasano-Pressano (ore 19).

 

UFFICIO STAMPA JUNIOR FASANO

No Comments