September 28, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Clownerie, equilibrismo, giocoleria, musica dal vivo: Tre Quarti, lo spettacolo della Compagnia Samovar raddoppia il suo appuntamento a Teatro Madre Festival con una seconda replica, per soddisfare la grande richiesta di pubblico. Così, alla data di venerdì 14 agosto (già sold out) si aggiunge la replica di sabato 15 agosto, alle ore 21.15, sempre al Parco Archeologico di Santa Maria di Agnano di Ostuni.

 

Tre quarti racconta di tre artisti, forse tre ex-militari che, per cercare di sopravvivere al dopoguerra, spendono le loro abilità di musicisti, acrobati e attori sulle assi scricchiolanti di un vecchio palcoscenico viaggiante, accompagnando l’affascinante vedette Veronique. Lo spettacolo ha inizio, ma c’è un’assenza, come riuscire a continuare? Come colmare questo vuoto?
I tre non possono fare altro che aspettare e nel frattempo ingannare l’attesa intrattenendo il pubblico. E così, mentre il tempo passa, il fare viene sostituito dai ricordi e dai desideri. Ed è in questo tempio di attesa che si alternano numeri di grande comicità e abilità a spazi di immaginazione e poesia, spazi in cui anche lo spettatore trova possibilità di dialogo e in cui il teatro si manifesta nella sua essenza di relazione tra attori e spettatori e di condivisione di un’esperienza che nella fragilità trova la sua forza.

 

Si sopravvive, in equilibrio sospesi sul filo di quel che è stato, confusi nel cercare di capire se la rabbia infuocata che lascia l’assenza vada fatta bruciare o sia da spegnere dal soffio leggero di un compagno.

 

Così in un rocambolesco rincorrersi di gerarchie e traversie l’Ensemble tenterà di mettere in scena, ancora una volta, il proprio spettacolo: pochissime parole, tanta musica e poesia.

 

Lo spettacolo è vincitore del premo “SCINTILLE2017”.
Biglietto unico: euro 5. Info e prenotazioni al +39 389 265 6069.

 

Per maggiori info e dettagli sul programma completo di Teatro Madre Festival: www.paginebiancheteatro.it

 

Teatro Madre 2020 è un progetto di Armamaxa teatro/ Pagine Bianche Teatro, realizzato con il Museo di Ostuni e con il Comune di Ostuni, in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese, per la direzione artistica di Enrico Messina e Daria Paoletta.

 

Botteghino e info utili

Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21.15, ad esclusione del Concerto all’alba – il cui inizio è previsto per le ore 05.15 – e si svolgeranno nello spazio aperto dell’Anfiteatro del Parco Archeologico di Santa Maria di Agnano, allestito e attrezzato per assicurare il massimo rispetto di tutte le misure di sicurezza sanitaria per i lavoratori e per il pubblico. A tal fine, è stato ridotto il numero dei posti per ciascun spettacolo. I posti a sedere saranno assegnati in ordine di prenotazione, assicurando la distanza sociale di 1 mt, ad eccezione dei congiunti. È necessario, per accedere al Parco, indossare la mascherina.

La prenotazione è obbligatoria al +39 389 265 6069. In alternativa sarà possibile acquistare i biglietti su vivaticket.it

Biglietti
Teatro ragazzi – Il posto delle favole: euro 5.

No Comments