April 10, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

A Brindisi, i Carabinieri della Sezione Radiomobile a conclusione degli accertamenti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato Maurizio Baglivo 51enne del luogo, persona sottoposta alla misura cautelare degli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti.

 

I militari, nel corso di un controllo nel domicilio dell’uomo al fine di verificarne la presenza nel luogo di espiazione della misura cautelare, entrati nell’appartamento ubicato al secondo piano di uno stabile di case popolari, hanno notato su un mobile dello stupefacente e precisamente 3,61 grammi di marijuana e poco meno di un grammo di hashish, nonché la presenza di altra persona.

 

Pertanto, alla luce di quanto speditivamente accertato, i militari hanno deciso di effettuare nell’abitazione una perquisizione locale per la ricerca di stupefacente.

 

Nel corso dell’attività è stata rinvenuta all’interno di un ripostiglio una borsa frigo in plastica rigida, contenente un involucro in cellophane trasparente contenente sostanza stupefacente.

 

Analizzata, è risultata essere marjuana per un peso di 190 grammi, sottoposta a sequestro.

 

Il 51enne tratto in arresto è stato sottoposto, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

 

La persona presente all’interno dell’abitazione, un 30enne, è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore di stupefacente.

No Comments