February 21, 2020

Print Friendly, PDF & Email

Una ordigno ha provocato ingenti danni al Crazy Cafè, sito in viale Commenda a Brindisi.
E’ accaduto intorno alle 4 del mattino.
L’ordigno di medio potenziale ha prodotto la rottura delle lastre di marmo che si trovavano ai lati dell’ingresso del bar. Devastati anche tavoli, sedie e suppellettili.
Sul posto si sono diretti gli agenti della Squadra mobile di Brindisi e i colleghi della scientifica che hanno eseguito i rilievi di rito. A lavoro anche i vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza la zona.

Le indagini sono affidate alla squadra mobile di Brindisi che ha acquisito le immagini delle videocamere di sorveglianza presenti nel quartiere.

Confindustria Brindisi ha condannato fermamente quanto accaduto.

“L’atto intimidatorio in questione – si legge in una nota stampa – dimostra che tali fenomeni criminali sono purtroppo ancora presenti nel nostro territorio e, pertanto, vanno affrontati con fermezza e tempestività da parte di tutti, senza paura e in piena collaborazione con le forze dell’ordine.

Siamo convinti che verrà fatta chiarezza sul vile episodio e che i responsabili verranno al più presto assicurati alla giustizia”.

No Comments