April 5, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

In questi giorni su varie testate giornalistiche on line sono stati pubblicati diversi articoli che riguardano la crisi economica del Comune di Brindisi, con i potenziali tagli che potrebbero derivarne, senza che i Sindacati siano mai stati coinvolti in alcuna di queste scelte così radicali per la vita dei cittadini e dei lavoratori dei rispettivi servizi.
Per questo motivo CGIL CISL E UIL hanno chiesto un incontro al Sindaco ed ai rispettivi assessori al ramo al fine di discutere in merito alle scelte da compiersi.
Sta di fatto che sin da ora i tre Sindacati dichiarano irricevibili eventuali proposte che prevedano qualsiasi taglio in ambito sociale.
I diritti dei soggetti più deboli non possono essere falcidiati, la logica ragionieristica non deve intaccare le Politiche Sociali.
All’incontro con il Sindaco terremo ferme le nostre posizioni.

COMUNICATO STAMPA CGIL – CISL – UIL

No Comments