March 28, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

«Un’iniziativa di grande sensibilità nella quale tutto il Consiglio regionale, senza colori politici, si è riconosciuto per dare il via libera ad uno strumento che tutela la dignità del malato e permette di alleviare il dolore di malattie croniche o in fase terminale. Un risultato di cui tutti noi pugliesi possiamo andare fieri perché con questa legge vengono sciolti quei nodi burocratici che impedivano di praticare (come in altre regioni ma soprattutto all’estero) cure palliative a base di cannabinoidi, decisive soprattutto per chi vive il dramma di malattie incurabili e dolorosissime. Utilizzare la cannabis ad uso medico è un tabù culturale che va sconfitto e la Puglia, possiamo dirlo con orgoglio, ci è riuscita». Lo ha dichiarato il consigliere regionale Giovanni Epifani (Pd) in merito alla legge approvata oggi che regolamenta l’uso di derivati della cannabis a fini terapeutici.

No Comments