November 22, 2019

Print Friendly, PDF & Email

Lunedì 16 gennaio p.v., l’I.T.T. “G. Giorgi” di Brindisi sarà lieto di ospitare Ruth Dureghello, Presidente della Comunità Ebraica di Roma, e Riccardo Pacifici, Executive Board Israeli Jewish Congress, per celebrare, con qualche giorno di anticipo, il Giorno della Memoria, durante il quale, ogni anno, si ricordano l’abbattimento dei cancelli di Auschwit, gli italiani che hanno subìto la deportazione a causa delle leggi raziali e coloro che si sono opposti allo sterminio mettendo a rischio la propria vita.

 
Gli ospiti incontreranno alle ore 11:00, nell’Aula Magna “Paolo Borsellino”, gli studenti delle seconde classi in un dibattito dal titolo ”Sentinelle della memoria”.

 

In una recente intervista, la Presidente Dureghello ha affermato che “il Giorno della Memoria è sempre attuale per sconfiggere oggi chi uccide in nome di Dio” e il dott. Pacifici ha sostenuto che “ricordare serve per capire come non rimanere indifferenti alle tragedie del presente”. E’ sempre viva in lui la sorte di suo nonno, il Rabbino Capo della Comunità ebraica di Genova, che negli anni trenta fu deportato ad Auschwitz dove morì vittima del genocidio nazista.
All’evento interverrà il Procuratore della Repubblica di Brindisi, Marco Di Napoli

 

/istituto Giorgi

No Comments