July 10, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

TRE ANELLI MAGLIE – MENS SANA MESAGNE = 58 – 69

TRE ANELLI MAGLIE: Mazzei 11, Trullo 2, Mininanni 9, Luperto 4, Palma 9, Saracino 6, Vaglio 4, Toma 7, Hako, Licchetta 6. Allenatore: G. Giugno.

MENS SANA MESAGNE: Upe 8, Longo 13, Pesce 5, Mlakic 12, Cuomo 5, Ciccarese 5, Scalera 2, Masi 2, Prisciano 2, Cobianchi 15. Allenatore: Luigi Santini.

Parziali:4-15 16-20 10-21 28-13

Arbitri: Laveneziana e Demauro.

 

La Mens Sana Mesagne batte il Maglie sul neutro di Monteroni per l’indisponibilità del campo salentino e mantiene la testa della classifica. Gara a senso unico per i ragazzi di coach Santini che hanno condotto facilmente per tutta la durata dell’incontro. Diventa subito in salita la partita per i salentini, guidati in panchina da Giugno dopo le dimissioni in settimana di Manfreda, solo quattro punti all’attivo nel primo quarto con Luperto e Palma. Tanti gli errori per entrambe le formazioni, Ciccarese, Cobianchi e Maklar affondano il primo parziale e il tempo si chiude sul 4-15. Nel secondo periodo l’incontro non cambia, il Mesagne continua a condurre con un largo margine grazie alle realizzazioni di Longo. Ai padroni di casa non bastano Mazzei e Saracino per tentare di accorciare le distanze, mentre dalla panchina mesagnese vengono lasciati minuti importanti a coloro che sono stati impegnati meno nelle ultime giornate. Al riposo lungo gli ospiti conducono 20-35. Quando rientrano in campo le due formazioni, Scalera e compagni chiudono al Maglie ogni possibilità di recupero. Due triple di Upe e una di Cobianchi portano i mensanini sul 22-47, poi le triple di Saracino e Mininanni fanno rifiatare i salentini e il terzo periodo si chiude sul 30-56. Nell’ultimo quarto di gioco, la Mens Sana Mesagne tira i remi in barca. Coach Santini prova diverse soluzioni difensive per i prossimi incontri, ma la concentrazione dei suoi ragazzi cala vistosamente e una serie di errori permettono al Maglie di rendere meno amara la sconfitta. Cinque triple tra Mininanni, Mazzei e Licchetta riducono lo scarto nel punteggio, ma la vittoria va alla Mens Sana Mesagne. Tutti a canestro i mensanini a disposizione per l’ottava vittoria della stagione. Molto più impegnativo per i biancoverdi sarà prossimo turno che vedrà di scena a Mesagne il Basket Carovigno, formazione costruita per il salto di categoria e rinforzatasi ulteriormente negli ultimi giorni. L’appuntamento è sabato alle ore 18:30, presso il palazzetto dello sport comunale di Mesagne con ingresso libero.

A.S.D. MENS SANA MESAGNE

No Comments