April 4, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Il Capitano e centrocampista del US Lecce, Marco Mancosu, è stato ospite dell’Associazione oritana Divertendoci insieme per un incontro sulla promozione dello sport paraolimpico.

Il 16 gennaio 2020 sera, presso l’Aula Consiliare del Comune di Oria, si è svolto infatti un incontro per sensibilizzare i cittadini ai valori dell’inclusione sportiva delle persone portatrici di disabilità fisica e intellettiva. Fulcro di questo incontro è stata la presentazione della campagna di promozione dello sport paraolimpico, fatta di un videoclip e di una brochure, voluta da Divertendoci insieme e realizzata dall’agenzia di comunicazione Sandei Comunicazione di San Vito dei Normanni.

 

Intervistato nel corso dell’evento dal moderatore del dibattito, lo psicologo Luca Carbone, Mancosu ha condiviso col grande pubblico presente la sua esperienza di sportivo e di uomo, lanciando importanti messaggi sul valore formativo e sociale dello sport che, a detta del Capitano del Lecce Calcio, fa bene a chiunque nel fisico e nello spirito. Lo sport infatti, si è detto, favorisce lo sviluppo della persona nella sua completezza, allenandola non solo al compimento del gesto atletico e alla gestione dello sforzo fisico ma anche alla capacità di motivarsi, allo sviluppo della resilienza psicologica ed alla conoscenza di sé.

 

Il Presidente dell’associazione, il pediatra Ivan Fazzi, ha introdotto i lavori con una relazione sule attività dell’associazione, sugli obiettivi che essa persegue da sempre e sul valore dell’inclusione sportiva.

 

Assieme a Fazzi, a sostenere la campagna di promozione ci sono stati: Pasquale Salerno nelle vesti di responsabile tecnico del Progetto Calcio dell’associazione; Glauco Marsella quale direttore tecnico dell’associazione, l’istruttore di ginnastica per la disabilità e preparatore atletico Giulio Conte, Francesco De Stefano, atleta e istruttore di atletica leggera e Pino Olive, vice presidente regionale della Federazione Italiana Pallacanestro.

I saluti da parte dell’Amministrazione e della Giunta Comunale sono stati portati dal vice sindaco Angelo Mazza e dal presidente del Consiglio Comunale Cosimo Patisso.

Solerte e competente il supporto tecnico audio e luci dei tecnici della DA Service, al quale è andato subito il plauso degli organizzatori.

Estremamente gradita inoltre dagli organizzatori e dal pubblico presente la presenza dell’Arma dei Carabinieri, nella persona del Comandante del Comando Stazione di Oria, luogotenente Roberto Borrello e della Croce Rossa Italiana – Comitato di Francavilla Fontana-Oria.

Il Direttore Generale della Sandei Comunicazione, Vito Valente, ha spiegato i dettagli della campagna promozionale, che sarà ora portata dall’associazione su tutto il territorio locale, nelle scuole e nei luoghi di aggregazione per giovani e famiglie.

Durante la manifestazione è stato proiettato il video promozionale, realizzato dall’agenzia Sandei e scritto e diretto da Patrizio Epifani e Paco Maddalena. Protagonisti i ragazzi di Divertendoci Insieme e il Capitano del Lecce Marco Mancosu.

 

Mancosu, sul campo della sua Lecce, e i ragazzi di Divertendoci Insieme hanno corso, hanno riso, hanno giocato a calcio, portando così davanti agli occhi del pubblico presente la bellezza dello sport e il grande valore dell’inclusione sportiva.

 

L’Associazione Divertendoci insieme dal 2006 realizza numerose attività sportive per persone portatrici di disabilità, dall’atletica leggera al calcio, preparando ragazzi provenienti da tutto il territorio della provincia di Brindisi a competizioni, agonistiche e non solo, svolte su tutto il territorio nazionale.

 

Per avvicinarsi all’associazione come volontari e operatori, per avere informazioni sulle attività e per iscriversi ai corsi di pratica sportiva promossi, basta digitare su Facebook o Messanger @associazionedivertendocinsieme, o chiamare i numeri: Antonella Sammarco 3387551918; Lina de Nuzzo 3385001346; Roberto Gianfrate 388 572 5707.

No Comments