January 25, 2020

Print Friendly, PDF & Email

– Rapina al portavalori, spari davanti all’ufficio postale, banditi via con 31mila euro. Rapina a portavalori COSMOPOL davanti all’ufficio postale di Casalini, frazione di Cisternino (BR), tre persone, fuggite a bordo di Fiat Doblò bianco. Asportata una sacca da 31mila euro a un vigilante che stava entrando a depositarli. Esplosa una decina di colpi di arma da fuoco (probabilmente kalashnikov) da parte dei malviventi all’indirizzo del furgone portavalori. Nessun ferito. Attivato il piano di allarme provinciale. Indagini in corso, in volo l’elicottero dell’Arma.
Seguono aggiornamenti

Esplodono decine di colpi di Kalashnikov per rapinare il portavalori della Cosmopol.
E’ accaduto stamane nei pressi dell’ufficio postale di Casalini, frazione di Cisternino.

L’assalto è stato condotto da tre persone, con tute bianche e volto coperto da passamontagna.

I banditi hanno impaurito le due guardie giurate con alcune scariche di fucile, si sono fatti consegnare il sacco con il denaro, poi sono fuggiti a bordo di un Fiat Doblò bianco, sparando altri colpi di Kalashnikov per guadagnare la fuga.

Il bottino dei malviventi ammonta a circa 31mila euro.

No Comments