April 6, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Contrabbando di merci vietate e illeciti in materia di gestione e trasporto dei rifiuti: con questa accusa la polizia albanese ha arrestato sei uomini residenti a Valona – K. Xh, 65 anni; A.Ç.(28), A.G.(48), F.T.(71), E.Ç (55), S.K. (45), tra di loro il capitano della nave e gli amministratori di due società albanesi operanti nel settore dei rifiuti.
L’operazione è stata eseguita dopo l’individuazione di un grosso quantitativo di rifiuti speciali rinvenuto a bordo della nave “St Damian”, attiva sulla linea Brindisi-Valona.

Secondo la polizia albanese, il traghetto “trasportava una notevole quantità di rifiuti pericolosi per la salute umana e l’ambiente al fine di depositarli in Albania. I rifiuti sono stati trovati nella parte inferiore del garage”

No Comments