November 29, 2022

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Nulla da fare per Flavia Pennetta nel quarto di finale degli Australian Open, il primo torneo grande slam del 2014.
La tennista di Brindisi si ferma alla soglia della semifinale surclassata dalla potenza della cinese Li Na, numero 4 del ranking mondiale.
E’ stata una gara a senso unico, con l’avversaria che che ha immediatamente strappato il servizio a Flavi e non si è più fermata. L’azzurra ha conquistato il primo gioco dopo averne persi cinque. Subito dopo ha tenuto il turno di battuta ma la Li Na ha ritrovato la concentrazione e chiuso il primo set sul 6/2.
Nel secondo tempo l’atleta orientale è partita con la stessa determinazione del precedente e, strappando per due volte il servizio all’italiana, si è portata sul 4/0.
La reazione di Flavia, proprio come nel primo set, è servita solo a ridurre le distanze. Anche il secondo parziale termina 6/2 decretando la fine di un match chiuso in un’ora scarsa.
Al di là di questa ultima netta sconfitta (contro un’atleta onestamente troppo forte e – per giunta – al top della condizione fisica e mentale), il cammino di Flavia all’AO  è decisamente positivo e le permetterà di scalare tantissime posizioni nel ranking mondiale. Lunedì Flavia sarà al n. 22. Non male per una donna di 31 anni che, per colpa di infortuni alla mano, sei mesi fa era oltre la 150esima posizione.

Angela Gatti

Pubblicato il: 21 Gen, 2014 @ 10:28

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com