January 30, 2023

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Le sempre più frequenti sfiammate delle Torce del Petrolchimico allarmano i cittadini sempre più preoccupati per la propria salute e per la mancanza di iniziative concrete per arrivare ad una soluzione del problema.

Per questo il consigliere comunale Riccardo Rossi di Brindisi Bene Comune ha oggi formalizzato al Presidente del Consiglio Loiacono la richiesta di convocazione urgente di un consiglio comunale e un ordine del giorno con proposte concrete per tutelare la salute dei brindisini.

Chiediamo nell’ordine del giorno presentato la costituzione di una commissione di tecnici esperti in impianti chimici industriali per verificare lo stato degli impianti che stroppo spesso vanno in blocco e che quindi lasciano presumere una loro non adeguatezza .

Chiediamo al Sindaco di emanare una ordinanza sindacale per fermare l’impianto di cracking fino al termine delle necessarie manutenzioni straordinarie che il gruppo Eni aveva previsto a Settembre e che invece rinvia . E’ di tutta evidenza che non è possibile consentire ad aziende che hanno problemi tecnici importanti visti i continui blocchi di rinviare le manutenzioni scaricando i rischi sui cittadini di Brindisi.

Inoltre chiediamo al Sindaco che faccia formale richiesta al Ministero dell’Ambiente di riesame dell’AIA di Versalis e si attivi un tavolo con Eni per l’adeguamento, con risorse a carico della multinazionale, della rete di monitoraggio della qualità dell’aria dell’ARPA inadeguata per monitorare inquinanti come Benzene ed IPA in tutta la città.

E’ giunto il tempo delle risposte concrete alle aspettative dei cittadini evidentemente stufi dei balletti di dichiarazioni inconcludenti. La discussione deve rapidamente arrivare nelle sedi istituzionali come il Comune e la Provincia che non possono sottrarsi alle loro responsabilità.

 

COMUNICATO STAMPA BRINDISI BENE COMUNE

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com