December 5, 2022

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

 

 

 

Sono 3.823 le famiglie che, durante le festività natalizie, hanno ottenuto i buoni spesa dal Comune di Brindisi; grazie a fondi del governo e comunali sono stati erogati 1,13 milioni di euro. Le domande presentate sono state 3.860 e 37sono ancora in fase di definizione perchè i richiedenti non hanno ancora presentato la documentazione integrativa.

 

“La pandemia negli ultimi due anni non ha avuto effetti solo sulla salute delle persone ma ha anche prodotto una seria crisi economica – dichiara il sindaco Riccardo Rossi -. A più riprese il Comune è intervenuto, grazie anche ai fondi del governo, per sostenere le famiglie in difficoltà.  In quest’ultimo periodo, in concomitanza con le festività natalizie, sono state aiutate quasi 4mila.

 

Inoltre abbiamo destinato 50mila euro, di questi fondi, per sostenere per il 2022 la mensa della Caritas, gestita dall’Associazione delle parrocchie della città di Brindisi che quotidianamente prepara oltre 200 pasti.

 

Sono questi i concreti aiuti a chi è più in difficoltà e contiamo, nel corso del 2022 insieme ad altri iniziative come la Tari sociale a cui è stato destinato un milioni euro, di sostenere le famiglie brindisine particolarmente colpite in questo periodo critico”.

 

“Nonostante il periodo di festività – conclude l’assessore ai Servizi sociali Isabella Lettori – hanno lavorato tutti alacremente affinchè si potesse garantire un minimo aiuto alle famiglie. Il nostro obiettivo era proprio quello di attutire gli effetti nefasti della pandemia ancora in corso”.

 

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com