January 17, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Il Natale è ormai alle porte. Nonostante la pandemia e le limitazioni imposte, questo periodo dell’anno rappresenta una preziosa occasione di rilancio per le attività commerciali presenti sul territorio.

“L’emergenza sanitaria ha messo a dura prova il settore del commercio al dettaglio, già in difficoltà a causa della concorrenza proveniente dagli acquisti online e dalla grande distribuzione – dichiara l’Assessore alle Attività Produttive Domenico Magliola – riteniamo di dover porre le condizioni per agevolare il più possibile il lavoro dei negozi cittadini. Supportare i commercianti vuol dire aiutare indirettamente l’intera economia perché si tutela l’occupazione.”

Uno strumento che si è rivelato utile lo scorso anno per incentivare i consumi nelle attività commerciali locali è stato la lotteria promossa dal DUC “Fatti un regalo… #compra a Francavilla”.

L’iniziativa, sostenuta anche dall’Amministrazione Comunale, ritorna in occasione del Natale 2020 e si presenta con una veste rinnovata e con ancora più premi. Il meccanismo del concorso a premi è molto semplice. Tutti coloro che effettueranno acquisti per un importo minimo di 30 euro negli esercizi commerciali convenzionati otterranno gratuitamente un biglietto che consentirà di partecipare all’estrazione di ricchi premi il 6 gennaio. In palio ci sono un televisore da 50 pollici, un tablet, un orologio da polso, due camicie su misura, una lampada da arredo, 5 libri a scelta e un accappatoio Gabel. Le attività commerciali possono aderire gratuitamente all’iniziativa inviando una mail all’indirizzo infoducfrancavilla@gmail.com.

Una ulteriore novità per il commercio cittadino è rappresentata dall’avvio anticipato al 7 dicembre della vendita del confetto riccio.

“Con l’anticipo della cosiddetta sagra del confetto riccio consentiamo agli operatori del settore di ampliare il periodo di vendita di questo prodotto tipico francavillese – conclude l’Assessore Magliola – siamo certi che questa scelta avrà un impatto positivo.”

Comune di Francavilla Fontana

No Comments