December 3, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Per la giornata del 10 maggio, ricorrenza della “Festa della mamma”, le attività commerciali che propongono la vendita di fiori potranno esporre la merce anche fuori dai negozi con la distanza massima concessa di due metri dalla propria facciata.

 

La richiesta è arrivata dall’associazione “Brindisi in fiore” con lo scopo di azzerare il rischio di contagio da Covid-19. L’amministrazione comunale ha accolto la richiesta ritenendo di offrire un aiuto ai commercianti ma anche dando la possibilità ai clienti di acquistare riducendo i rischi di assembramenti e di contatto.

 

I fiorai si sono impegnati ad esporre senza procurare ostacolo ai passaggi pedonali, agli accessi per disabili e alle proprietà private.

 

“L’invito a tutti per questa bella ricorrenza – dichiara l’assessore alle Attività Produttive Oreste Pinto – è quello di acquistare soltanto nei negozi sia per aiutare le imprese brindisine sia per avere la certezza di comprare piante tracciate e di sicura provenienza”.

 

No Comments