February 22, 2024

Brundisium.net


In questo 25 aprile di memoria della Liberazione e di impegno per la pace, ANPI Brindisi e FIAB Brindisi organizzano una pedalata cittadina.

Il raduno è alle ore 11 in Piazza Sottile De Falco, la partenza alle ore 11,15. In Piazza Sottile De Falco commemoreremo assieme, la Fiab e l’Anpi, il partigiano Antonio Vincenzo Gigante caduto a Trieste nel novembre 1944. Ci resteremo il tempo di una canzone, di un pensiero ai partigiani di ieri e di impegno a resistere oggi, un oggi in cui l’imperativo categorico è la pace.

La nostra Costituzione, scritta settantaquattro anni fa, è affermativa: “L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali”. In queste parole è riassunta la visione che la pace e la sicurezza, nazionale e internazionale, sono un bene fondamentale da tutelare. Punto!

Questo 25 aprile cade in un momento di estrema incertezza, con scenari di conflitto che non possono non destare preoccupazione e allarme. Ricordiamoci che pace non è una parola salvifica o taumaturgica, essa è l’obiettivo verso cui tendere e per questo occorrono costruttori tenaci e concreti, che abbiano un pensiero e una strategia che possano condurre verso la libertà, valicando i ristretti confini di Stati e Nazioni, ogni persona insieme e uguale a ogni altra persona. Sentiamoci staffette, trasportiamo la pace, come hanno fatto le staffette nella resistenza, che pedalata dopo pedalata, hanno contribuito alla costruzione della pace e della democrazia.

 

Fiab Brindisi
Anpi Brindisi

No Comments