August 15, 2022

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Sveva Pall. Lucera – Limongelli Dinamo Basket Brindisi 72-52 (16-16, 20-13, 10-15, 26-8)

Lucera: Chiappinelli 7, Di Mario, Pocius 9, Gramazio 19, Ferosi, Orlandino, Scarponi 18, Alvisi, Di Ianni F., Vidal, Di Ianni A. 19, Carriera. All. De Florio, Ass. Ciarfaglia/Salcuni

Dinamo Brindisi: Greco, Staselis 16, Epifani, Pellecchia 9, Rollo 2, Pulli, Caloia 8, Labate, Mazzeo, Martino 11, Scivales, Kibildis 6. All. Cristofaro, Assis. Capoccia/Lozito

Arbitri: Di Vittorio di Ruvo di Puglia (BA) e Stanzione di Molfetta (BA)

 

 

La Sveva Lucera si aggiudica con merito il big match del 25° turno contro la Limongelli Dinamo Basket Brindisi per 72-52 respingendo l’assalto dei brindisini che – in caso di vittoria – avrebbero conquistato matematicamente la promozione in Serie C Gold.

 

Il palazzetto di Viale Canova di Lucera con il tanto pubblico presente (tra i quali una cinquantina giunti in pullman da Brindisi) ha fatto da cornice ad una partita che sin da subito è stata combattuta e vibrante.
Sia tra i lucerini che tra i brindisini era evidente la tensione di una partita dal valore di classifica importante con difese fisiche e tanti errori al tiro nei primi minuti di gioco. Dopo il primo intervallo chiuso sul 16 pari la Dinamo partiva meglio nel secondo parziale grazie ad una tripla di Martino ed un canestro di Staselis. Sul punteggio di 17-21 i padroni di casa prendevano in mano l’inerzia del match allungando sul + 10 (33-23) grazie ai canestri firmati da Chiappinelli e Di Ianni. I ragazzi di coach Cristofaro reagivano con alcune buone giocate anche se, sul finale di periodo, venivano punite da una tripla di Scarponi che mandava le squadre negli spogliatoi sul 36-29. Nel secondo tempo la Dinamo reagiva e la difesa dispari permetteva a Rollo e compagni di rimanere aggrappati alla partita: Lucera nel terzo parziale segnava solo 10 punti ed il match continuava a mantenere il suo equilibrio con le squadre che andavano all’ultimo riposo sul 44-46.
Nell’ultimo tempino la Sveva sembrava averne di più mentre per i viaggianti le percentuali dall’arco si abbassavano ulteriormente. I padroni di casa aumentavano il ritmo in difesa costringendo gli ospiti a perdere diversi palloni. Gramazio e Scarponi colpivano dall’arco mentre l’attacco biancoazzurro si inceppava completamente con i giocatori brindisini che non segnavano per oltre sette minuti di gioco. Lucera ne approfittava segnando canestri importanti sostenuti dal numeroso pubblico presente e portando a casa una vittoria fondamentale per il club dauno.

In casa Dinamo una giornata davvero storta con percentuali al tiro da tre molto basse (2/28 da 3 punti) e ben 23 palle perse che racchiudono i termini della sconfitta mentre per la Sveva in grande evidenza il trio italiano Gramazio, De Ianni e Scarponi autore di 56 punti sui 72 totali di squadra.

Per il discorso promozione a Lucera basterà espugnare sabato il palazzetto di Trani mentre la Dinamo giocherà giovedì sul parquet del Cus Bari per l’ultimo recupero del campionato e sabato 16 aprile (ore 18:00 al PalaZumbo) chiuderà la stagione regolare in casa contro la Brio Service Carovigno in attesa di capire chi sarà promossa direttamente in C Gold e chi dovrà partecipare ai playoff per aggiudicarsi l’altro pass al primo campionato regionale della Puglia.

 

 

Ufficio Comunicazione – Limongelli Dinamo Basket Brindisi

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com