October 4, 2022

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

… no perché io, guarda, la domenica, credimi, non la sopporto proprio … ma proprio proprio …
ancora ancora la mattina …
ma che ti devo dire … forse anche il primo pomeriggio …
ma poi la serata … no, la serata no … due palle …
no, perché, che fai? …
che vuoi fare la domenica sera? …

 
televisione? … e vabè, televisione, ma alle sei ti sei già visto tutto …
il documentario di Kilimangiaro, qualche pezzo di trasmissione di Giletti, i risultati delle partite e uno spezzone di film che conosci le battute a memoria … e il pasticcino che è rimasto dal pranzo e il caffè e il biscotto che vediamo se ne sono rimasti che mi piacevano e la coca cola … e poi? ….

 
che fai vai a cinema ? …
a vedere che? …
e se mi capita un posto avanti avanti e mi ritiro con il dolore della cervicale? … e poi posso andare ogni domenica a cinema? …
io ci vado il mercoledì all’ultimo spettacolo …

 
e allora? …
e allora posso rimanere qui ad abbrutirmi sul divano aspettando Milan Inter? … che poi, sia detto così, en passant, a me che me ne frega di Milan Inter … e allora sai che c’è ?

 
quasi quasi vado all’Eden …

si, si, all’Eden:

teatro pomeridiano con assaggio di vino e tarallucci ,

ore 18,30 degustazione,

ore 19,30 Odisseo di e con Maurizio Ciccolella accompagnato al violino da Vera Andrea Longo …

mi sembra un tantino presuntuoso …

 
però può darsi che incontro qualche amico, che magari cazzeggio un po’ … proviamo … sempre meglio della televisione e del divano … e poi a me Ulisse mi intrippa …
vediamo …
e infatti vado a vedere …

 
e poi … e poi …
brace yourself … ecoutez tous … agarrrense … tenetevi forte …
mi è piaciuto ! …

 
Maurizio è comparso sul palcoscenico, solo, strafottente, con quel tanto di incoscienza che deve avere per forza chi ritiene di poter tenere seduti per un’ora un centinaio di persone ad ascoltare le avventure di Ulisse , Odisseo per l’occasione …

 
racconta di Circe e di Penelope, di Athena e di Euriclea, del cane Argo e del porcaro …
alla fine di ogni brano la luce che illumina Ciccolella si spegne come per definire il momento dell’ a solo del violino …
e degli applausi …

 
già, gli applausi …
sono pochi e sparsi qua e là perché la narrazione, convincente e toccante, ha lasciato una scia nell’animo degli ascoltatori …

 
neanche a me va di battere le mani per la sofferenza di Circe …
e perché dovrei farlo per la morte di Argo? …
le letture e l’interpretazione in alcuni momenti mi hanno rapito … e quel violino, disperato e violento … … … … …
Se mi è piaciuto? Si, mi è piaciuto …

 
per un’oretta ho rivisto Penelope al posto di Giletti …
Ulisse ha sostituito il film su rai movie …
Euriclea si è materializzata sostituendo Barbara D’Urso …

 
ti pare poco ? … …
grazie al teatro Eden e grazie a Maurizio Ciccolella …

 
e allora? …
e allora andiamo avanti … di domenica in domenica …

 
chi c’è, c’è …

 
gli altri rimangano pure davanti alla TV …
soli a stracannare e a stramaledire le donne, il tempo ed il governo … …

 

 

Apunto Serni

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com