April 18, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

“Buone notizie per l’Ospedale di Ceglie Messapica: da qualche giorno sono in corso interventi di messa in messa in sicurezza e lavori di impermeabilizzazione dell’intera struttura.

Dopo la caduta di calcinacci avvenuta a fine dicembre scorso, possiamo cominciare a dare risposte concrete e soprattutto garantire l’idoneità della struttura ai pazienti, al personale sanitario, ai fruitori dei servizi, ai residenti delle zone immediatamente prossime e ai passanti. Terminati gli interventi di messa in sicurezza, si procederà con i lavori di ristrutturazione generale, per i quali sono già in fase di completamento i computi metrici necessari agli uffici tecnici dell’ASL per bandire la relativa gara d’appalto.

A tal proposito, sento il dovere di ringraziare l’ASL BR e gli Uffici di competenza, per aver accolto la mia richiesta d’intervento, e soprattutto per la celerità con cui sono stati programmati e attuati dei lavori, ormai resi improcrastinabili dallo stato emergenziale dell’edificio. Un complesso ospedaliero con una funzione così essenziale per i servizi poliambulatoriali offerti e per i posti letto post-acuzie che ospita attualmente, non poteva più aspettare. Senza dubbio, di concerto con il Sindaco Angelo Palmisano e tutta l’Amministrazione Comunale, sarà nostra premura controllare e accertarci riguardo allo stato di avanzamento dei lavori.

 

Tuttavia, mi auguro che l’impegno dell’ASL non termini qui. Ad emergenza sanitaria conclusa, sarà opportuno mettersi a lavoro sull’ampliamento e potenziamento del ventaglio di servizi sanitari offerti dal poliambulatorio. Sarò sentinella dell’impegno dell’Azienda Sanitaria e delle Istituzioni Regionali, in modo tale che si possa portare avanti un progetto atto a valorizzare l’Ospedale di Ceglie Messapica e a trasformarlo in un centro nevralgico per la rete ospedaliera della Provincia di Brindisi”.

 

Nota del Consigliere regionale di FdI, Luigi Caroli.

No Comments