October 30, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Un successo senza precedenti ieri sera per la prima puntata su Italia 1 del Radionorba Vodafone Battiti Live. Primo programma delle reti Mediaset, primo in Italia sui target di riferimento, e secondo tra i programmi più seguiti solo alla rete ammiraglia Rai. La prima puntata della 18^ edizione dello show di Radionorba, condotto da Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci è stato visto complessivamente seguito da 7 milioni e 200 mila telespettatori con ben 1.611.000 telespettatori sul minuto medio per uno share complessivo del 9.5%.

 

“Abbiamo riportato la musica live in tv, i primi in Italia, lo abbiamo voluto, ci abbiamo creduto e ci abbiamo lavorato duramente per un mese e mezzo ed ora non possiamo che essere felici di questo incredibile risultato”, dice Marco Montrone, presidente di Radionorba. “Questo inizio scoppiettante ci dà una grande carica. Quest’anno la gente non può raggiungerci nelle piazze, per le ragioni a tutti note, ma siamo felici di portare la musica nelle loro casa e restituire al Paese la colonna sonora dell’estate italiana 2020”.

 

Dicevamo che il Radionorba Vodafone Battiti Live è stato il primo programma in assoluto sui target di riferimento, i ragazzi sino ai 14 anni (15,1% di share) e le donne dai 15 ai 44 anni, battendo nettamente le reti ammiraglie di Rai e Mediaset.
Incredibili infine i risultati ottenuti sui social, dove l’hastag #battitilive2020 è stato trend topic italiano su Twitter. Inoltre Radionorba ha raggiunto nella serata di ieri oltre mezzo milione di utenti sui suoi canali social.

 

Radionorba, la radio del sud è la prima radio areale al Sud ed anche la prima Superstation in Italia. Nel 2019 ha sfiorato il milione di ascoltatori nel giorno medio con Radionorba Music, confermandosi leader assoluta in home area con una crescita del 2,8% dell’indagine annuale TER 2019 rispetto alla precedente indagine Radiomonitor, un risultato che le ha permesso di superare anche alcuni network nel ranking nazionale. L’attuale area di diffusione comprende Puglia, Basilicata, Molise, Abruzzo, Campania e parte del Lazio. L’emittente ha 3 sedi (Conversano, Lecce e Roma), 3 studi di registrazione, 2 studi di diretta, 1 truck di 18 metri con studio radiofonico e cabina di regia insonorizzata all’interno, 1 regia mobile satellitare, 14 mila chilometri di ponti radio e 73 frequenze.
Radionorba Tv anche per il 2019 si conferma la prima Tv musicale in Puglia, Molise e Basilicata, e conquista il quarto posto nel ranking nazionale.

Il canale è visibile in digitale terrestre nelle regioni raggiunte dal segnale FM di Radionorba (Puglia, Basilicata, Molise, Abruzzo, Campania e parte del Lazio) e in tutta Italia in chiaro al canale 730 della piattaforma Sky, oltre che in streaming sul sito di Radionorba e su iPhone, iPad ed apparati con sistema operativo Android. In Puglia e Basilicata è ricevibile al canale 19 del digitale terrestre e in Campania al canale 180 del digitale terrestre.
Per qualsiasi informazione sulle modalità di sintonizzazione del canale è possibile visitare il sito www.radionorba.it.

 

Radionorba

No Comments