November 27, 2021

Brundisium.net
more
Print Friendly, PDF & Email

In virtù dell’accordo tra Comune di Brindisi e Soprintendenza Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Brindisi e Lecce, per la promozione, la fruizione e la valorizzazione dell’area archeologica di San Pietro degli Schiavoni dal 23 ottobre saranno implementate le aperture interrotte a causa dell’emergenza sanitaria.

 

Gli scavi sono già aperti, con personale della Soprintendenza dal lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle 16. Il Comune di Brindisi garantirà le aperture straordinarie ogni sabato e domenica e tutti i festivi dalle ore 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.

 

“Abbiamo atteso il miglioramento della situazione sanitaria per proseguire l’esperienza già avviata – spiega il sindaco Riccardo Rossi – con un apposito Accordo siglato il 17 settembre del 2019. Purtroppo l’emergenza Covid non ci ha consentito di farlo con continuità ma, già da questo fine settimana, le aperture straordinarie saranno garantite con personale della Brindisi Multiservizi”.

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com