April 18, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

I Carabinieri della Stazione di Torre Santa Susanna, a conclusione degli accertamenti, hanno arrestato il 20enne Christian Simmini e denunciato in stato di libertà un 47enne, entrambi del luogo, per furto aggravato in concorso e un 22 enne, sempre di Torre Santa Susanna, per favoreggiamento personale.

In particolare, i primi due, alle ore 05.00 circa del 13 febbraio c.a., in una via di quel centro, hanno rubato un’autovettura Lancia Y di proprietà di un 35enne del luogo.

Le indagini, partite immediatamente e supportate dalle analisi delle immagini del sistema di video-sorveglianza presente sul posto, hanno permesso l’individuazione e l’identificazione dei responsabili che sono stati successivamente fermati in una via di quel centro mentre erano a bordo di altra vettura di proprietà e condotta dal terzo soggetto 22enne.

A seguito di ulteriori accertamenti, i Carabinieri hanno successivamente rinvenuto l’autovettura all’interno di un casolare abbandonato in contrada “Le Colonne” di quel centro e restituita al legittimo proprietario.

L’arrestato dopo le formalità di rito è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari come disposto dall’A.G..

No Comments