April 13, 2024

Brundisium.net

Fermandosi a commentare il risultato finale, si potrebbe dire semplicemente, Barletta vittorioso a Brindisi, ma così non è.
È vero che i tre punti siano andati alla compagine ospite, ma in casa brindisina c’è tanto rammarico, sia per il gioco espresso che per la sfortuna di incontrare un estremo difensore biancorosso in grandissima giornata, tanto da risultare l’mvp di giornata, avendo parato l’impossibile.
Biancoazzurri padroni del campo, hanno imposto ritmi e gioco, sia nella prima che nella seconda frazione di gioco.
Primo tempo concluso sul risultato di 0 a 0, concedendo una sola azione di rilevo, agli ospiti, che si sono limitati a subire e cercare di contenere la pressione dei padroni di casa.
Seconda frazione, fotocopia della prima, ma con la differenza che ci sono state delle realizzazioni.
Brindisi gioca e Barletta segna. Ospiti che vanno in vantaggio per due volte, al 5° e al 10°.
Padroni di casa che pareggiano, la prima volta al 6°, con Branca e la seconda, al 14° con Castano.
Quando l’incontro sembra dirigersi verso il risultato di partita, nonostante la pressione espressa dai padroni di casa, a 20 secondi dal fischio finale, arriva la beffa, la terza marcatura ospite, che consegna a Mr Ferrazzano & co, tre punti pesantissimi e lascia i biancoazzurri con l’amaro in bocca.
Beffati sul filo di lana, nonostante la supremazia espressa sul campo, ma questo è il bello dello sport, niente è scontato.
Testa alla prossima, ospitati dal Volare Polignano, una trasferta non facile, da affrontare con il giusto piglio, con impegno e professionalità.

No Comments