November 17, 2018



Print Friendly, PDF & Email

… l’altra sera mi sono fermato a pensare …
aspè, aspè, …
uno dice “l’altra sera” ma “l’altra sera” quando?
se siamo a venerdì, “l’altra sera” è la sera del giovedì o di mercoledì? …
o addirittura la sera di martedì , che in quel caso uno le cose che ha pensato magari se le è pure dimenticate ?

 

“l’altra sera” è troppo generico …
uno dovrebbe specificare quale sera …
se no è meglio dire forfettariamente : ho pensato” e basta …
senza dare una connotazione temporale all’evento …

 

all’evento…
che poi che evento è ? …
“fermato a pensare” …
“fermato a pensare” è un evento? … …
e perché?
pensare in movimento è più facile?
o è più facile fermarsi?
quindi che evento è?

 

se cammini non puoi pensare?
non ti riesce di fare due cose assieme?
non dico tre o quattro ma almeno due non le sai fare?
o è già il solo “pensare” un evento?

ammetto che non è una attività diffusissima né è quella a me più congeniale …
io, per esempio, la pratico con risultati altalenanti …
per carità, ho anche io qualche rarissimo picco di speculazione esistenziale , ma in genere, più frequentemente, vagabondo sui semplici sentieri del “mi prude l’ascella, mi gratto l’ascella” …
diciamo che potrei fare di meglio …
se mi impegnassi …

 

si, sono in vena di polemiche è vero …
e comincio a polemizzare con me stesso …
soprattutto con me stesso …
perché? perché?
non lo so perché …
forse voglio punirmi ?
forse …
non lo so …

 

per essere andato già due volte in una braceria aperta in campagna e non aver capito già dalla prima che era davvero una fregatura?… …
per aver sperato che anche quest’anno luglio sarebbe stato un mese estivo ?… …
per aver sperato che almeno quest’anno la ferrari di Vettel non si sarebbe fatta umiliare dalla teutonica Mercedes? … …
per aver sperato che almeno quest’anno la Juventus sbagliasse acquisti? … …
per aver sperato che ai saldi ci fosse davvero la roba che hai visto in vetrina pochi giorni prima? … …
non so perché … non lo so … non lo so e, in fondo, in fondo non me ne frega niente …

 

alla braceria aperta in campagna non ci andrò più, luglio è passato e agosto difficilmente sarà peggiore, Vettel e la Ferrari forse si rifaranno nel 2019, la juve vincerà un altro scudetto e smetterò assolutamente di credere ai saldi …
ma una qualche domanda che mi rode ce l’ho …
e si che ce l’ho …

 

caro sindaco Rossi …
lasciamo stare il fatto che ad Angela Carluccio, eletta come te a Giugno, all’inizio di Agosto la tua coalizione già chiedeva conto di cambiamenti epocali e a lei imputavano anche il fatto che a Brindisi ci fosse la Montecatini,
lasciamo stare che lei avesse una giunta che poteva piacere o no ma almeno lei conosceva tutti gli assessori e si dava del tu e a te alcuni li hanno presentati nel corso della prima giunta,
lasciamo stare che hai un bilancio farlocco e ancora non ti sei espresso,
lasciamo stare che tutte le questioni irrisolte erano e restano tali e lasciamo stare anche il fatto che alcuni assessori non essendo di Brindisi conoscono i problemi di questa città come io conosco quelli di Sondrio,

 

ora, al netto di Bella ciao, di #Brindisi liberata, di Dipietrangelo e Antonino che finalmente si sono ritrovati, di qualche sparatoria per le vie del centro e di qualche altra sciocchezza simile, ti chiedo: ma quest’anno a sanghiatoro avremo i fuochi più belli di sempre?

 

farai meglio di Angela Carluccio …
mi raccomando …
che se no dimettiti …
e bella ciao, bella ciao, bella ciao, ciao ciaooooo

 

Apunto Serni

No Comments