February 24, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

L’Amministrazione comunale, per volontà della gestione commissariale, ha avviato il processo di stabilizzazione dei Lavoratori Socialmente Utili, integrati da venti anni negli uffici del Comune di Brindisi.

E così, i primi ventidue hanno potuto traguardare nella giornata di ieri il primo giorno da dipendenti del Comune.

 

Un risultato che compie un lungo percorso finalizzato al superamento di una condizione di precarietà che era diventata ormai cronica.

 

 

Da neodipendenti vogliamo anzitutto ringraziare il Commissario prefettizio, dott. Santi Giuffrè, il Segretario generale, dott. Pasquale Greco, e il vice Segretario comunale, dott. Angelo Roma, per l’attenzione che hanno dedicato all’annosa problematica; desideriamo altresì auspicare che il processo di stabilizzazione si estenda all’intera platea di lavoratori ponendo fine a un’attesa troppo lunga fatta di speranze e delusioni, oltre che di iniziative sindacali.

 

Venti anni di lavoro precario, che si traducono in una critica compressione dei diritti dei lavoratori, sono finalmente alle spalle.

 

Esprimiamo pertanto tutta la nostra soddisfazione per un obiettivo che restituisce dignità alla nostra condizione di lavoratori.

 

 

COMUNICATO STAMPA

No Comments