February 26, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Domenica 22 aprile 2018 (ore 18.00), nell’auditorium del Liceo “E. Palumbo” di Brindisi avrà luogo il “Gran Gala del 1° Concorso Pianistico Internazionale “G. Piliego”, ideato dalle socie rotariane Dott.ssa Mimma Piliego e Prof.ssa Silvana Libardo e realizzato dal Rotary Club Brindisi “Valesio” nell’anno di presidenza della Dott.ssa Livia Antonucci, con lo scopo di ricordare e onorare la vita e l’opera del grande tenore brindisino Giuseppe Piliego.

 

Durante la serata, alla presenza delle massime autorità locali e rotariane e di numerosi ospiti, avrà luogo la premiazione e il concerto dei vincitori delle sette categorie, in cui si articola la competizione. Il concerto prevede, tra l’altro, la collaborazione dell’Orchestra da Camera “G. Piliego”, diretta dal noto Maestro polacco Jan Milosz Zarzycki, composta da Professori in massima parte salentini.

 

In apertura è prevista la partecipazione straordinaria della flautista Francesca Salvemini (Premio Rotay 2014), che eseguirà l’Andante in do maggiore KV 315 per flauto e orchestra di Mozart. Seguirà la cerimonia di proclamazione dei vincitori e di consegna dei numerosi Premi previsti dal Regolamento del Concorso.

 

Al termine avrà luogo il concerto dei vincitori delle diverse categorie previste dalla competizione e, per il vincitore della categoria “G” (“Premio Mozart”), l’esecuzione di un concerto del grande compositore salisburghese, scelto tra il n.12 (K414) in la maggiore e il n.13 (K415) in do maggiore. L’evento musicale conclude la XXXIII stagione concertistica “BrindisiClassica” dell’Associazione “Nino Rota”, organizzata sotto l’egida del MiBACT e con il patrocinio della Regione Puglia e del Comune e della Provincia di Brindisi.

 

 

L’Orchestra da Camera “G. Piliego” è composta da Francesca Palmisano, Ida Pagliarulo, Ivo Mattioli e Annalaura Tortore (violini primi), Danilo Mattioli, Ciaccia Gilda e Valentina Marra (violini secondi), Saverio A. De Nitto e Paolo D’Armento (viole), Claudia Fiore e Gabriele Musio (violoncelli), Daniele De Pascalis (contrabbasso), tutti vincitori d’importanti competizioni musicali, con curriculum artistici di assoluto rilievo e impegnati in attività concertistica solistica e impegnative collaborazioni cameristiche e orchestrali.

 

Jan Milosz Zarzycki è Direttore della Chamber Philarmonic Witold Lutosławski a Łomża e professore alla Fryderyk Chopin University of Music di Varsavia. Finalista e vincitore dei maggiori concorsi internazionali di direzione d’orchestra, ha diretto le maggiori orchestre filarmoniche polacche e d’Europa e ha registrato dodici CD, tre dei quali nominati per il “Fryderyk Music Award”. Numerose le onorificenze ricevute nel suo Paese per i contributi inestimabili alla cultura musicale polacca, tra le quali la Medaglia Gloria Artis.

 


Francesca Salvemini, figlia d’arte, è apprezzata per l’innata musicalità e la comunicativa, trasmesse da un suono generoso ed emozionante. Intrapresa giovanissima l’attività concertistica, vanta esibizioni in ogni parte del mondo nei più notevoli luoghi della musica, collaborando con orchestre e musicisti di rango internazionale. Ha inciso per Velut Luna, Bongiovanni e Acustica e ha pubblicato opere didattiche e trascrizioni per Florestano Edizioni. E’ docente di flauto al Conservatorio “N. Rota” di Monopoli.

No Comments