September 22, 2019

Print Friendly, PDF & Email

Il conto alla rovescia è la fine di un’attesa.
Claudio Milani arriva al Teatro Comunale di Ceglie Messapica per la rassegna Il Posto delle Favole, domenica 24 febbraio, alle ore 17.00, per svelarci la vita come un succedersi di attese, ovvero di tanti conti alla rovescia.
E per rappresentarla in scena crea una storia che diventa un racconto alla rovescia. Un percorso di ricerca sulla fiaba, animato da innovativi sistemi tecnici e da musiche originali che miscelano elettronica e sinfonica.
Racconto alla Rovescia è uno spettacolo di narrazione a quadri, che ha per protagonisti Arturo, che è molto curioso, e la Morte, che è la regina dei conti alla rovescia. Nel giorno del suo compleanno Arturo schiaccia i piedi alla Morte. La Morte passava di lì perché aveva perso la sua farfalla. Ogni mattina, infatti, la Morte mette una farfalla fra i capelli e la sera la farfalla vola via. La Morte regala ad Arturo sei pacchetti, ognuno dei quali contiene una sorpresa e corrisponde ad un quadro dello spettacolo: ecco dunque il miracolo della nascita, poi i primi abbracci, il saper comprendere cosa è bene e cosa è male, la ricchezza della diversità… Tramite queste sorprese, si rappresenta il tempo che scorre e scandisce la vita in desideri e appuntamenti importanti.
Uno spettacolo delicato e poetico, che spiega ai piccolissimi il senso dell’attesa, che a volte è necessaria, altre lenta oppure troppo veloce, e lo fa attraverso semplici quanto sorprendenti macchine teatrali.
La rassegna di teatro per famiglie Il Posto delle Favole è promossa da Armamaxa/PagineBiancheTeatro con il sostegno della Fondazione Puglia e dell’Amministrazione Comunale di Ceglie Messapica.

Lo spettacolo è consigliato alle bambine e ai bambini dai 3 anni.

Botteghino: biglietto 6 euro; gratuito per bambini al di sotto dei 3 anni. Formula Benvenuti nonni: per ogni nipote pagante un bambino non paga.
Apertura porte ore 17.00; Inizio Spettacolo ore 17.30.
Consigliata la prenotazione al +39 389 265 6069.
I biglietti al botteghino dovranno essere ritirati entro le ore 17. In caso contrario, la prenotazione decade.

No Comments