March 29, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

I Carabinieri della Stazione di Fasano al termine degli accertamenti, hanno deferito in stato di libertà un 45enne del luogo per il reato di minaccia aggravata. L’uomo in stato di alterazione psicofisica, dopo essere entrato in due esercizi commerciali della città armato di un paio di forbici da cucina, ha minacciato i rispettivi proprietari senza apparente motivazione. Rintracciato dagli operanti è stato sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio e condotto da personale del 118 presso l’Ospedale di Brindisi. L’uomo recentemente si era reso protagonista di episodi di molestie e disturbo delle persone e pertanto era stato deferito in stato di libertà. Nel gennaio scorso i Carabinieri della Stazione al termine degli accertamenti, lo avevano denunciato per il reato di furto. Nel corso di una perquisizione effettuata nel suo appartamento, sono state rinvenute 6 tele appartenenti a un artista palestinese. I quadri erano stati sottratti nel periodo dall’8 all’11 gennaio 2019 dall’androne d’ingresso del palazzo comunale di Fasano, dove era stata allestita una mostra. Le opere del valore di circa 2000€, sono state restituite all’artista.

No Comments