July 11, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Nel piano straordinario da 1 milione di euro approvato dall’Amministrazione Comunale di Francavilla Fontana a sostegno delle attività produttive presenti sul territorio, è previsto un contributo per la realizzazione dei centri estivi nella Città degli Imperiali.

 

Nelle scorse ore la Giunta Denuzzo ha fornito le linee guida e i requisiti per l’accesso a questa forma di aiuto.

 

“In questi mesi di lockdown abbiamo assistito alla chiusura forzata della scuole – dichiara il Sindaco Antonello Denuzzo – A pagarne le conseguenze, oltre ai ragazzi, sono state le famiglie che hanno dovuto raddoppiare i propri sforzi per la tenuta scolastica e psicologica dei propri figli. Per questa ragione, nel rispetto delle norme per la prevenzione del contagio, abbiamo deciso di incentivare i centri estivi che possono fornire un importante sostegno in termini di socialità e formazione.”

 

Le istanze per l’accesso ai contributi potranno essere presentate esclusivamente dagli operatori in possesso di specifica autorizzazione, corredate da un progetto educativo inclusivo. Il personale coinvolto nella fase attuativa, composto da operatori socioculturali e educatori, dovrà essere coordinato da una figura laureata con esperienza almeno triennale in progettazioni simili.

 

Le attività dei centri estivi dovranno svilupparsi per un minimo di 45 giorni e rivolgersi ad una platea composta da bambini e ragazzi tra i 3 e i 14 anni, prevedendo il coinvolgimento di ragazzi e ragazze con bisogni educativi speciali.

 

I contributi sono finalizzati a coprire i costi che gli operatori dovranno sostenere per adeguarsi ai parametri e alle misure di sicurezza previste dalla normativa vigente in materia di prevenzione del contagio.

 

“Il sostegno ai centri estivi è un aiuto concreto che diamo alle famiglie per la cura dei figli – dichiara l’Assessora ai Servizi Sociali e vice Sindaca Maria Passaro – con questo provvedimento sosteniamo i progetti migliori, capaci di includere anche i ragazzi con bisogni educativi speciali. Andiamo incontro ad una stagione estiva che, a causa dell’emergenza sanitaria, limiterà le occasioni di socialità e condivisione. Incentivando i centri estivi, restituiremo ai nostri ragazzi un po’ di normalità.”

 

Il termine ultimo per la presentazione delle istanze è il 18 giugno 2020. La documentazione è disponibile sul sito www.comune.francavillafontana.br.it.

 

 

Comune di Francavilla Fontana

No Comments