November 22, 2019

Print Friendly, PDF & Email

Rientrati in clima campionato dopo la pausa natalizia, i ragazzi di mr Di Serio tentennano nella prima frazione di gioco, ma superano in scioltezza lo scoglio Talsano, rifilando una differenza di ben sette reti ai ragazzi jonici.
I Rossoblù partono bene, nonostante la traversa colpita nei primi minuti di gioco da Macaolo. Al 7° minuto gli arbitri non concedono un fallo di mano nell’area tarantina e mentre i biancoazzurri si attardano a protestare, De Mitri dalla parte opposta trafigge l’uscente Paradiso con un bel tiro preciso e defilato.
Intontiti, i brindisini stentano a prendere in mano le redini del gioco e gli jonici ne approfittano per involarsi in contropiede, in più di qualche ripartenza, e cercare di sorprendere la retroguardia brindisina. All’11° minuto, Paradiso salva sulla linea di porta, bloccando una bellissima triangolazione tra Galeano e De Mitri. Un minuto più tardi è Carlucci a mettersi in bella mostra e salvare, in un doppio intervento la propria porta, prima su Romano e poi su Conte.
Al 13° minuto il folletto De Mitri raddoppia. Caselli trattiene in campo una palla alta e destinata a uscire, quasi sull’angolo della propria metà campo. De Mitri segue l’azione e con un guizzo fulmineo s’incunea alle sue spalle, gli soffia la sfera e tira in porta sorprendendo Paradiso nell’angolino basso alla sua sinistra. Doppio svantaggio per i padroni di casa che nonostante cerchino di imporre i propri ritmi di gioco, non riescono a siglare la rete che gli consentirebbe di bloccarsi e far loro il match.
Le convinzioni mentali dettate dalla situazione di classifica, in questo campionato equilibrato, almeno a livello tecnico, non reggono e chiunque e su qualsiasi campo, può fare risultato.
Al 17°minuto è Romano a sbloccare per i padroni di casa, recuperando un rimpallo corto di Carlucci e mettendo in rete, sotto porta.
Galvanizzati dalla rete, i brindisini aumentano la pressione sugli ospiti e solo trenta secondi più tardi, sempre con Romano, recuperano una palla sulla mediana e s’involano verso la porta difesa da Carlucci, il pivot brindisino s’infila tra le maglie avversarie e lascia partire un tiro che beffa l’estremo difensore ospite. I tarantini subiscono il colpo e da questo momento e per tutto il resto della partita, subiranno la supremazia biancoazzurra.
Prima del fischio della fine della prima frazione di gioco, Caselli recupera in pressing una palla nella trequarti avversaria e infila Carlucci, portando i suoi in vantaggio e capovolgendo le sorti dell’incontro.
La ripresa parla solo biancoazzurro. Al 3° minuto, Perseo defilato verso la linea di fondo, lascia partire un tiro teso che sbattendo involontariamente su un avversario, beffa l’incolpevole Carlucci e porta a quattro le marcature casalinghe.
Un minuto più tardi è Macaolo ad approfittare di una corta respinta di Carlucci su tiro di Caselli, portando il risultato sul 5 a 2.
Gli ospiti non ci stanno e l’accoppiata De Mitri-Vitale, con realizzazione da parte di quest’ultimo, ad accorciare lo svantaggio con un tiro dalla distanza da parte del primo e una deviazione sotto porta da parte del ben piazzato Vitale, che di sponda beffa la difesa brindisina.
All’8° minuto, Perseo viene atterrato volontariamente sulla parte destra della linea d’area, appena fuori. S’incarica di battere la punizione Macaolo che mette la palla sul secondo palo dove il ben appostato Romano, non deve fare altro che spingerla oltre la linea. 6 a 3.
Al 12° Minuto, il duo Caselli – Romano imbastisce un’azione di contropiede con una triangolazione finale che vede la deviazione in rete da parte di quest’ultimo. Risultato di 7 a 3 per i padroni di casa e poker di marcature per il pivot brindisino.
Al 14° minuto, Perseo raccoglie un assist di Caselli che rimette in gioco una sfera dall’angolo e con un tap-in vincente porta a otto le marcature per i suoi. 8 – 3.
Caselli non ci sta e cerca di rimpinguare il suo bottino di reti per questo campionato mettendo a segno la seconda marcatura personale di giornata al 16° minuto, recuperando una palla sulla trequarti e infilando Carlucci dal limite. 9 – 3.
Lo stesso si ripete a un minuto dalla fine del match, portando atre le proprie marcature, finalizzando una velocissima quanto bella azione di contropiede, iniziata da Romano e servito da Micia. 10 – 3.
Alla fine, la supremazia territoriale biancoazzurra ha la meglio sulla simpatica e sportiva compagine jonica, la quale ha fatto del suo meglio per onorare l’impegno sportivo, ma la situazione attuale di classifica vede nettamente evidenziata la differenza tecnica tra gli organici, nonostante al momento entrambe lottino per uscire fuori dalla zona a rischio playout.
Una vittoria che restituisce morale ai ragazzi di mr Di Serio, avvalorata dal fatto che sia stata conquistata senza Tomassini, Spagnolo, Cava e Morleo.
Nel prossimo turno di campionato, trasferta proibitiva, almeno sulla carta, per i ragazzi biancoazzurri, che dovranno affrontare in trasferta, la giovane e temibile capolista Editalia Eraclio Barletta. L’incontro di andata fu teatro di un vero e proprio harakiri da parte dei brindisini, i quali avevano condotto l’incontro sempre in vantaggio, pur in formazione rimaneggiata a causa degli infortuni, ma si erano fatti rimontare e superare negli ultimi due minuti di gioco con una doppietta repentina di Calamita e un bellissimo goal di tacco di Velasco. Questa volta, la formazione dovrebbe essere quasi al completo per cercare di dare continuità ai risultati e raggiungere quanto prima le zone di classifica che le competono.

Prossimo appuntamento casalingo, dopo la doppia trasferta consecutiva, martedì 22 Gennaio 2019 ore 21:00 Pala Da Vinci – 6^ giornata di ritorno, contro Trulli e Grotte Castellana Grotte. All’andata l’incontro finì con il risultato di 7 a 3 per i castellanesi.

 

Futsal Brindisi
1 Paradiso (p), 2 Muccio, 3 Micia, 4 Macaolo, 5 Conte, 8 Caselli (cap), 9 Taccone, 11 Romano, 12 Perseo, 13 De Carlo (p). All. Di Serio. Dir. Maggiore.
Marcatori: Romano (4) 2 marcature 17° pt, 8° e 12° st; Caselli (3) 20° pt, 16° e 19° st; Perseo (2) 3° e 14° st; Macaolo (1) 4° st.

Gioco Calcio tra Amici Talsano
1 Carlucci (p)(cap), 2 Annunziata, 3 Sperandeo, 4 Galeano, 5 Sardiello, 6 Cordola, 7 Vitale, 9 Guarino, 10 De Mitri, 11 Rambaldi, 12 Pignatelli (p). All. De Manzo.
Marcatori: De Mitri (2) 7° e 13° pt; Vitale (1) 7° st.

 

 

03^ giornata di ritorno – Serie C1 – martedi 08 gennaio 19 ore 21:00
Atletico Azzurri S. Rita – Olympique Ostuni 3 – 13
Azzurri Conversano – Audace Monopoli 3 – 4
Futsal Andria – Dream Team Paolo del Colle 1 – 6
Futsal Brindisi – Gioco Calcio tra Amici 10 – 3
Futsal Monte Sant’Angelo – San Ferdinando 4 – 7
Just Mola – Futsal Barletta 6 – 13
Polisp. Five Bitonto – Eraclio Barletta 7 – 1
Trulli e Grotte – Real Castellaneta 5 – 1

 

Classifica
37 Eraclio Barletta;
36 Olympique Ostuni;
33 Futsal Barletta e Trulli e Grotte;
32 Audace Monopoli;
29 Futsal Andria *, Just Mola e Polisp. Five Bitonto *;
27 Futsal Monte Sant’Angelo;
25 Azzurri Conversano, FUTSAL BRINDISI e Dream Team Palo del Colle;
22 Real Castellaneta;
21 San Ferdinando;
8 Gioco Calcio tra Amici;
0 Atletico Azzurri S. Rita.
* Una partita in meno

 

04^ giornata di ritorno – Serie C1 – sabato 12 gennaio 19
San Ferdinando – Azzurri Conversano
Atletico Azzurri S. Rita – Futsal Andria
Dream Team Paolo del Colle – Futsal Barletta
Eraclio Barletta – FUTSAL BRINDISI
Real Castellaneta – Futsal Monte Sant’Angelo
Audace Monopoli – Olympique Ostuni
Just Mola – Polisp. Five Bitonto
Gioco Calcio tra Amici – Trulli e Grotte

No Comments