October 16, 2019

Print Friendly, PDF & Email

Sabato 21 e domenica 22 settembre si celebrano in tutta Italia le GEP – Giornate Europee del Patrimonio che nell’edizione 2019 sono ispirate al tema “Un due tre… Arte! Cultura e intrattenimento”.
“Un due tre… Arte! Cultura e intrattenimento” interpreta lo slogan “Arts and entertainment” individuato in sede europea per gli European Heritage Days e rappresenta un’occasione per riflettere sul benessere che deriva dall’esperienza culturale e sui benefici che la fruizione del patrimonio culturale può determinare in termini di divertimento, condivisione, sperimentazione ed evasione.
Il Polo Museale della Puglia aderisce a questa importante iniziativa coinvolgendo nella manifestazione l’intera rete museale e proponendo un ricco calendario di attività destinate a tutti i tipi di pubblico.
Per sabato 21 settembre visite guidate ed iniziative speciali saranno organizzate nei musei e nei luoghi della cultura del Polo, cui si accederà con orari e costi ordinari nel corso delle giornata, mentre la sera i siti resteranno eccezionalmente aperti al pubblico al costo simbolico di 1 euro (eccetto le gratuità previste per legge).
Domenica 22 settembre il Polo Museale della Puglia aderisce all’iniziativa #iovadoalmuseo, offrendo accesso gratuito a tutti i suoi siti a pagamento.

Di seguito il denso programma di eventi nel:

MUSEO NAZIONALE E PARCO ARCHEOLOGICO DI EGNAZIA

 

Sabato 21 settembre

Ore 9.00 – Un tuffo nell’archeologia – Visita guidata al porto ed al litorale di Egnazia ed attività di snorkeling a cura di Nova Apulia
Per info e prenotazione tel. 080 4829742, mail museo.egnazia@novaapulia.it

Ore 10.00 – Illo tempore, Archeo – quiz itinerante con visita guidata al Parco Archeologico ed al Museo, a cura di Nova Apulia
Per info e prenotazione tel. 080 4829742, mail museo.egnazia@novaapulia.it

Dalle ore 10.30 alle ore 12.30 – Workshop promossi nell’ambito del progetto “NEXT HERITAGE Metodologie e tecnologie per un nuovo rapporto tra pubblico ed eredità culturale”- POR Puglia FESR FSE 2014-2020. Due le tematiche affrontate:
– Patrimonio culturale – studio e interpretazione: i beni culturali: dallo studio all’interpretazione
– Patrimonio culturale – condivisione e partecipazione: modelli di conservazione e valorizzazione per la fruizione dell’eredità culturale.
Ore 11.00 e ore 12.00 – Gli scavi in diretta – Ultime scoperte ad Egnazia – Comunicazioni sulle recenti scoperte e visita guidata al cantiere di scavo archeologico condotto, a partire dal 3 settembre, dall’Università di Bari, Dipartimento di Studi Umanistici. A cura dell’Università di Bari.

Ore 16.00 – Visita guidata al Parco Archeologico ed al Museo a cura di Nova Apulia.
Per info e prenotazione tel. 080 4829742 mail: museo.egnazia@novaapulia.it

Ore 20.15 – Quartetto d’Archi Gershwin, concerto per due violini, viola e violoncello.
Musiche da Bach a Henry Mancini, a cura dell’Associazione Culturale Misurecomposte

Dalle ore 20.00 alle ore 23.00 (ultimo accesso al pubblico alle ore 22.30) – Apertura straordinaria serale con biglietto di ingresso al costo simbolico di € 1,00

 

Domenica 22 settembre

Ore 9.00 – Un tuffo nell’archeologia, visita guidata per non vedenti al porto ed al litorale di Egnazia ed attività di snorkeling a cura di Nova Apulia.
Per info e prenotazione tel. 080 4829742, mail museo.egnazia@novaapulia.it
Ore 9.30 – La vera “natura” di Egnazia, visita guidata agro-naturalistica al Parco Archeologico ed al Museo, a cura della Cooperativa Serapia. Per info e prenotazione tel. 328 6474719

Ore 15.00 – Traiana e-bike, ciclopasseggiata archeo-naturalistica e letteraria lungo il tracciato della Via Traiana fino ad Egnazia, con lettura di testi dedicati al territorio e visita al Parco Archeologico ed al Museo; partenza dall’Albergabici a Montalbano di Fasano. A cura della Cooperativa Serapia. Per info e prenotazione tel. 328 6474719

Ore 16.00 – Visita guidata al Parco Archeologico ed al Museo a cura di Nova Apulia.
Per info e prenotazione tel. 080 4829742 mail: museo.egnazia@novaapulia.it

Il sito sarà aperto in orario ordinario con ingresso gratuito per l’iniziativa #iovadoalmuseo, mentre le attività saranno a pagamento.

No Comments