August 13, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Limongelli Dinamo Basket Brindisi – Fortitudo Trani 106-75
(21-19; 50-37; 78-61; 106-75)

Dinamo Brindisi: Marzo 3, Santoro 14, Pellecchia 7, Rollo 6, De Gennaro 9, Whatley 17, Pulli 10, Ferrienti 3, Dimitrov 16, Invidia 20. All. Cristofaro
Fortitudo Trani: D’Alfonso, Erriquez, De Leon 25, Ventura, Di Lauro 13, Logoluso 13, Barbera 10, Acella, Pugliese, Triglione 14. All, Totaro

Arbitri: Iaia di Brindisi e Tornese di Monteroni di Lecce (LE)

 

La Limongelli Dinamo Basket Brindisi continua a macinare vittorie in Serie C Silver: nel match valido per la 5ª giornata di ritorno, contro la Fortitudo Trani è arrivata la 5ª vittoria consecutiva per 106-75.

A dispetto dell’ampio scarto maturato alla sirena finale, la formazione tranese, reduce dalla sconfitta di misura dopo un supplementare contro la corazzata Corato, ha messo in difficoltà la squadra di coach Cristofaro fino alla metà del terzo quarto di gioco.

La prima frazione, segnata dal sostanziale equilibrio tra le due squadra, ha visto Trani partire decisamente meglio spinta dal pivot De Leon (25 punti per l’uruguaiano) e dal play Triglione (14 p.), con la Dinamo che, dopo un affanno iniziale, ha trovato le redini del match con Pulli e i 10 punti nel quarto di Whatley Jr., chiudendo in vantaggio di 2 lunghezze, sul 21-19. Secondo quarto segnato dalla straordinaria percentuale al tiro da 3 punti dei padroni di casa (6/7) con i canestri di Invidia, Ferrienti, Santoro, Pellecchia e Whatley sulla sirena, permettendo di tornare negli spogliatoi in vantaggio sul 50-37.

Durante l’intervallo, l’esibizione della Fresh Family Academy, scuola di ballo con sede in Via Saponea 73 a Brindisi, che ha coinvolto e travolto il numeroso pubblico del PalaZumbo grazie ad una spettacolare coreografia.

Al rientro in campo, la Dinamo trascinata da Erik Dimitrov (16 punti per il bulgaro) e dal rientrante capitan Santoro (14 punti) è riuscita ad ostacolare il tentativo di rimonta della Fortitudo Trani che a metà frazione, con l’esperienza di Di Lauro e Logoluso, era tornata sul – 8. Il tempestivo time-out di coach Cristofaro ha ristabilito l’ordine in campo, permettendo di affrontare l’ultimo quarto con 17 punti di vantaggio, sul risultato di 78-61.
Ultimo periodo con protagonista indiscusso Sergio Invidia, top scorer della Dinamo con 20 punti a referto e 6/8 dalla linea dei tre punti, che, insieme a De Gennaro archiviano la pratica sul 106-75 finale.

Ennesima gara oltre i 100 punti realizzati, frutto di uno stato fisico e mentale al top, grazie al quotidiano e costante lavoro di coach Antonio Cristofaro e dello staff tecnico e dirigenziale. La Dinamo sale a quota 26 punti e consolida sempre più il 4° posto in classifica: domenica prossima la sfida più difficile dell’anno in casa della capolista Cerignola che non ha mai perso tra le mura amiche.
Uno stimolo in più per lottare come in occasione della gara di andata, decisa in favore della prima in classifica dopo ben due tempi supplementari. Appuntamento, quindi, domenica 16 febbraio alle ore 17:55 sulla pagina www.facebook.com/DinamoBkBr per la diretta streaming del match.

 

Ufficio Comunicazione Dinamo Basket Brindisi

No Comments