December 12, 2018



Print Friendly, PDF & Email

TODISCO CISTERNINO – MENS SANA CIAURRI MESAGNE = 56 – 60

TODISCO CISTERNINO: Argentiero 5, Urso, Fedele 11, Zizzi 19, Muschio Schiavone 5, Nannavecchia 4, Valentini 8, Monaco, Esile 4, Suma. Allenatore: O. Olive.

MENS SANA CIAURRI MESAGNE: Gualano 21, Risolo P,. Risolo A. 2, Crovace 10, Spagnolo 2, Scalera 6, Giorgio, Pironaci 14, Piliego 5, Ciccarese. Allenatore: Antonio Scoditti.

Parziali: 10-20 15-9 15-15 16-16

Arbitri: Menelao e Bavaro.

 

Inizio positivo per la Mens Sana Ciaurri Mesagne nel campionato regionale di serie D. I ragazzi allenati da Antonio Scoditti espugnano Cisternino dopo aver condotto la gara per quasi tutto l’incontro. I padroni di casa schierano Argentiero, Fedele, Muschio Schiavone, Valentini e Monaco, mentre gli ospiti scendono in campo con Gualano, Risolo P., Risolo A., Crovace e Pironaci. La gara inizia in sordina con le due squadre che cercano di trovare l’assetto migliore, l’arrivo di Valentini, ex Martina, porta peso e tanta esperienza nel Cisternino. Fedele realizza una tripla su un tentativo di passaggio, ma è Pironaci a piazzare il primo parziale per il Mesagne. I padroni di casa trovano difficoltà a realizzare, Argentiero mette a referto sei dei dieci punti del primo quarto che si chiude con gli ospiti in vantaggio 10-20. Nel secondo tempo aumenta l’intensità difensiva dei padroni di casa, la Mens Sana diventa imprecisa con tante palle perse e una difesa che lascia ampi varchi agli ospiti. Scalera, Giorgio, Spagnolo e Ciccarese fanno rifiatare i compagni, ma in attacco il solo Gualano, miglior realizzatore dell’incontro, tiene a galla il Mesagne. La prima tripla di Zizzi, saranno cinque alla fine dell’incontro, accorcia le distanze tra le due formazioni e al riposo lungo gli ospiti sono in vantaggio 26-29. Il terzo periodo si riapre con una tripla di Zizza, poi è ancora Pironaci a subire una sequenza di falli, tutti trasformati dalla lunetta. Valentini e Fedele permettono al Cisternino di rimanere in partita, Gualano prova ancora ad allungare, ma una tripla di Valentini allo scadere dei 24″, premia il primo vantaggio dei padroni di casa (38-37) a 3’28” alla fine del terzo quarto. Crovace aumenta il ritmo dell’incontro, mette a referto sei punti consecutivi e chiude il tempo sul punteggio di 40-44. Nell’ultimo periodo i padroni di casa provano a ribaltare il risultato. Zizzi diventa la spina nel fianco della difesa ospite, le sue tre triple alimentano la speranza per un esito positivo, ma Scalera e il solito Gualano respingono gli attacchi del Cisternino e portano a casa i primi due punti della stagione. Il prossimo turno vedrà la Mens Sana Ciaurri Mesagne impegnata in casa con il Maglie, presso il palazzetto dello sport sabato 13 ottobre alle ore 18:30.

 

 

A.S.D. MENS SANA MESAGNE

No Comments