September 22, 2019

Print Friendly, PDF & Email

E’ avvenuto nel primo pomeriggio di ieri; erano le 14.15 circa quando la Sala Operativa inviava un equipaggio della Sezione Volanti presso la Cittadella della Ricerca, in quanto il conducente di un autobus della STP ne aveva chiesto l’intervento. Questi riferiva che durante il tragitto verso Brindisi aveva sentito le urla di una donna all’interno del pullman che chiedeva il suo aiuto poiché importunata da un ragazzo.

 

Il conducente, ad alta voce redarguiva l’uomo, intimandogli di porre fine al suo comportamento, caso contrario avrebbe chiesto l’intervento delle Forze dell’Ordine. Tale tentativo risultava vano, l’uomo non solo rispondeva che non gli importava nulla di un eventuale intervento della Polizia, ma si sfilava la maglietta quasi a sfidare l’autista ad una colluttazione.

 

A questo punto, per evitare ulteriori conseguenze, il guidatore si vedeva costretto a fermare il veicolo all’interno della Cittadella della Ricerca e far intervenire la Polizia.

 

Sul posto gli operatori accertavano che la lite era avvenuta tra la signora P.A.M., di anni 26, il di lei fidanzato il ventisettenne S.A. e D.P.F, di anni 46; tutti nulla riferivano sul motivo della lite; quindi venivano condotti presso gli uffici dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso e denunciati in stato di libertà per interruzione di pubblico servizio. Il pullman della STP riprendeva il regolare percorso.

No Comments