December 10, 2019

Print Friendly, PDF & Email

I Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia Carabinieri di Francavilla Fontana hanno tratto in arresto su ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal GIP del Tribunale di Brindisi Antonio Marinosci, 33enne del luogo bracciante agricolo, per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’ordinanza è scaturita a seguito degli accertamenti condotti dai militari della Compagnia di Francavilla Fontana, i quali hanno documentato che all’interno di una cassetta, realizzata dalla società erogatrice il servizio, contenente il contatore del gas, collocata sulla parete di una palazzina del centro abitato di Francavilla Fontana, l’arrestato aveva collocato dello stupefacente. Nello specifico all’interno della cassetta chiusa con relativo sportello ma priva di serratura, aveva depositato 54 grammi complessivi di marijuana e 13,60 grammi di hashish, il tutto suddiviso in varie dosi.

L’arrestato, che annovera pregiudizi penali per reati relativi agli stupefacenti, a seguito della notifica dell’ordinanza cautelare, dopo le formalità di rito è stato condotto nella sua abitazione e assoggettato al regime degli arresti domiciliari.

No Comments