January 22, 2020

Print Friendly, PDF & Email

“Fornitura 80.000 pattumelle/mastelli per la raccolta differenziata” è l’oggetto di una interrogazione urgente rivolta da Massimiliano Oggiano, capogruppo FdI e vicepresidente del Consiglio comunale di Brindisi al Sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, ed all’assessore all’Ambiente ed Ecologia, Roberta Lopalco.
Di seguito ne riportiamo integralmente il testo:

 

Lo scrivente dott. Massimiliano Oggiano consigliere comunale capogruppo di FdI e vice presidente del Consiglio Comunale di Brindisi premesso che,

 

• la società Ecotecnica srl attualmente gestisce in regime di proroga il servizio di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti solidi urbani a Brindisi previa aggiudicazione nel giugno 2017 di un bando di evidenza pubblica,

• in sede di gara Ecotecnica srl ha proposto nell’offerta tecnica/migliorativa la fornitura di oltre 80.000 pattumelle (mastelli) per la raccolta differenziata (contenitori da 40 lt per indifferenziato, umido generalmente di colore grigio e marrone) che ha consentito alla stessa di prendere il punteggio massimo di 15 punti tale da superare l’altra Azienda partecipante ed aggiudicarsi la gara,

• Ecotecnica srl avrebbe dovuto consegnare le oltre 80.000 pattumelle/mastelli nuove/i alle utenze domestiche così come da offerta tecnica in sede di gara nei sei mesi della durata del contratto prevista nel bando e pertanto entro dicembre 2017,

 

tutto ciò premesso Vi interrogo per conoscere e sapere

 

1. se Ecotecnica srl ha provveduto a fornire gli oltre 80.000 mastelli/pattumelle in questione alle utenze domestiche nella quantità offerta in sede di gara nei sei mesi previsti dal bando;

2. se non ha provveduto nella quantità offerta in sede di gara (ovvero oltre 80.000) in che misura,

3. nel caso fossero stati consegnati (nella misura proposta nell’offerta tecnica o in misura ridotta) come lo può dimostrare.

 

Brindisi 7 ottobre 2019

dott. Massimiliano Oggiano
capogruppo FdI
vicepresidente del Consiglio comunale di Brindisi

No Comments