December 12, 2019

Print Friendly, PDF & Email

 

L’ associazione Legalità et Sicurezza in collaborazione con l’associazione A.s.d. MFR di Brindisi con il patrocinio del comune di Brindisi, CONI Fidal e UISP e con il benestare della Famiglia Bassi, organizzano il 7° Memorial Melissa Bassi svolgendo 3 giornate di sport e solidarietà nelle giornate del 5/8 e 12 maggio 2019.

La presentazione del Memorial si è svolta questa mattina alle ore 11:00 presso Palazzo Nervegna dove erano presenti oltre ai genitori Massimo e Rita Bassi , il Presdiente A.s.c.d. Massimo De Giorgi, al presidente a.s.d. MFR di Brindisi Vito Miccoli al Presidente provinciale Pagliara Cosimo e tante autorità politiche militari e civili, tra queste vi era la presenza del Sindaco Riccardo Rossi, assessore Oreste Pinto, Colonnello Carabinieri Giuseppe De Magistris, Comandante Polizia Locale Antonio Orefice, Comandante Capitaneria di Porto Giovanni Canu, Commissario Polizia Penitenziaria Greco Benvenuto, Capitano Guardia di Finanza Ilario Ingusci, Onu Cosimo Camassa, Brigata Marina San Marco L.Ten. Sergio Pino D’astore, Maristaer 2° capo Martucci Francesco, Vigili del fuoco C.s. Antonio Lopez, delegato Coni Brindisi Oronzo Pennetta, stp Brindisi dott.Damiano Carbonella .
Erano presenti anche alcuni dirigenti e professori di alcune scuole del territorio che parteciperanno al 1° torneo studentesco dedicato a Melissa Bassi, Dirigente Prof.ssa Rita De Vito, Prof.ssa Maria Greco, Prof. Roberto Aluzzi, prof. Rino Campeggio.

La giornata del 5 maggio rientra nel circuito podistico provinciale ”Sulle Vie di Brento” e che quindi si prevedono circa 400/500 podisti che invaderanno la costa BRINDISINA.

La sfida delle due associazioni Legalità et Sicurezza e Asd MFR BRINDISI Coadiuvata dal comune di Brindisi ha un triplice scopo… in primis ricordare Melissa Bassi coinvolgendo tutte le scuole del territorio di Brindisi, secondo dare dignità e il giusto valore ad un posto abbandonato da anni che merita di essere valorizzato e conosciuto e ultimo regalare alla città una giornata di sano sport e solidarietà, cercando di avvicinare il più possibile la gente a farlo, visto che per la prima volta la Decathlon Brindisi incentiva a fare sport regalando un buono spesa di € 5,00.
In effetti il Sindaco ha avuto parole di elogio per questa iniziativa dichiarando la massima disponibilità e collaborazione a questa iniziativa, come hanno fatto anche le altre amministrazioni visto che si tratta di una manifestazione che coinvolgerà tutta la cittadinanza Brindisina e non solo, ma soprattutto trasmettere e ricordare tramite lo sport la povera Melissa.


Per la prima volta in assoluto ci sarà la partecipazione della madrina d’eccezione Luisa Corna che darà il calcio d’inizio al torneo Interforze di calcio a 5 che si svolgerà nelle date 8/12 Maggio dove parteciperanno 16 squadre appartenenti ai vari corpi ed Enti come: Polizia Penitenziaria, Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Polizia Locale, Guardia Costiera, Brigata Marina San Marco, United Global Sercice Center Br (ONU), A.S. Forense Brindisi, C.R.A.L. Amministrazione Comunale Brindisi, Maristaer Grottaglie, Società STP Brindisi, Uisp Calcio Senza Frontiere, Società Staffing et Services Vivaeventes, Fisioterapisti ordini Tsrm/PstrP.

 

Inoltre si svolgerà nella giornata del 12 maggio il primo torneo Studentesco di calcio a 5 denominato Memorial Melissa Bassi riservato ai ragazzi delle scuole superiori.
Le scuole che hanno aderito al 1° torneo Studentesco e alla gara Podistica sono: Liceo Scientifico Linguistico Ettore Palumbo, Liceo fermi Monticelli, Istituto Carnaro Marconi Flacco Belluzzi, istituto Majorana Brindisi, Liceo Classico Benedetto Marzolla e l’istituto Superiore De marco Valzani ha curato la grafica dei manifesti e locandine della manifestazione grazie alla grande disponibilità della dirigente Rita De Vito alla Prof.ssa Chiara De Lorenzo e tutti i ragazzi della scuola.


Le due associazioni Legalitá et Sicurezza e asd MFR BRINDISI Massimiliano De Giorgi e Vito Miccoli credono fortemente a questa manifestazione affinché possa diventare un evento importante per tutta la città ma soprattutto credono che nei prossimi anni diventi una manifestazione di livello nazionale cercando di coinvolgere il più possibile le scuole, tramite i loro dirigenti scolastici, visto che Melissa qul tragico giorno del 19 Maggio 2012 si recava a scuola presso l’istituto Morvillo Falcone.

Tuttavia vi è ancora la possibilità di iscrizione, per la categoria agonisti sul sito www.fidalbrindisi.it e per la categoria liberi e bambini su www.eventi.decathlon.it.

 

A.s.c.d. Legalità Et Sicurezza e A.s.d. MFR Brindisi

No Comments