October 18, 2019

Print Friendly, PDF & Email


Riaperto oggi il tratto di strada provinciale n.74 tra Mesagne e S.Pancrazio Salentino, arteria nota come “Strada del mare”, a conclusione dei lavori di competenza provinciale di ammodernamento della sede stradale e di ampliamento.

In mattinata si è svolta, sul posto, la cerimonia di consegna lavori, con conseguente taglio del nastro per la riapertura alla viabilità veicolare.

Presenti il presidente della Provincia,Riccardo Rossi,il vicepresidente, Giuseppe Pace, il consigliere provinciale delegato alla Viabilità, Tommaso Carone, il dirigente dell’Ufficio Tecnico dell’Ente, settore Viabilità, Vito Ingletti, il sindaco di San Pancrazio Salentino, Salvatore Ripa, il Commissario Prefettizio al Comune di Mesagne, Pasqua Erminia Cicoria, e l’avv. Marino Marino Guadalupi per l’Ufficio Legale e Contenzioso della Provincia di Brindisi.

“Questo è un altro impegno della Provincia – ha detto il presidente Rossi – portato a compimento con grande dispiego di energie. Ci fa piacere che i lavori siano stati ultimati prima dell’estate perché questa è una strada che collega il mar Adriatico con lo Ionio e che unisce, di fatto, i territori provinciali di Brindisi e Lecce. Ma non solo. Questa è un’arteria che valorizzerà ancor di più il nostro territorio vista la fruizione altamente turistica proprio durante il periodo estivo. E ciò è molto importante per tanti fattori, culturali e sociali, fortemente pregnanti per l’alto valore civico di un’intera comunità”.

Dopo l’inaugurazione del tratto di strada il sindaco di San Pancrazio, Salvatore Ripa, ha accompagnato il presidente Rossi nella visita della Cantina sociale di San Pancrazio.

No Comments