September 18, 2019

Print Friendly, PDF & Email

Sarà Piazza Santa Teresa la splendida cornice che ospiterà il concerto “Emozioni” dell’artista Gianmarco Carroccia, che sta riscuotendo notevole successo di pubblico e critica in tutta Italia. Sabato 24 agosto, a partire dalle ore 21:00, sul palco insieme al giovane interprete, che proporrà i brani più celebri di Lucio Battisti e non solo, ci sarà Giulio Rapetti, in arte Mogol. Il concerto è stato donato alla città dalla famiglia Danese ed è inserito nel cartellone estivo organizzato dal Comune di Brindisi. La partecipazione è gratuita. Durante l’evento, che fa parte dell’Adriatic Cup, organizzata dal Circolo Nautico Porta d’Oriente in collaborazione con il Comune di Brindisi, Mogol racconterà, tra un brano ed un altro, aneddoti e sfumature del suo rapporto professionale e personale con Battisti, una sorta di vera e propria biografia musicale con l’esecuzione rigorosamente dal vivo di un’orchestra di 16 elementi. Da “Acqua azzurra acqua chiara” a “Il mio canto libero”, da “Fiori rosa fiori di pesco” a “Mi ritorni in mente” passando per “La canzone del sole”, saranno riproposti i più grandi successi di Battisti- Mogol, brani che sapranno emozionare il pubblico.

Gianmarco Carroccia. Scopre sin da subito l’amore per la musica e per i grandi cantautori italiani. Tra il 2010 e il 2011 frequenta il C.E.T. Music (Centro Europeo di Toscolano), scuola fondata e diretta da Mogol.
Nella primavera del 2012 fonda l’Associazione Culturale “SUONIEMOTIVI” che ha l’obiettivo di ideare e promuovere qualsiasi forma di espressione che abbia come scopo principale quello della comunicazione.
L’anno successivo fonda “STUDIO 1”, un luogo di culto della musica italiana. Partecipa a concorsi di notevole spessore come il “Tour Music Fest”, il “Festival di Castrocaro” e il “Cantagiro”.

Nel 2014, quando inizia la sua collaborazione con Mogol, nasce il progetto EMOZIONI, un vero e proprio concerto racconto. Un successo inatteso, per stessa ammissione dell’artista,

No Comments