April 19, 2019

Print Friendly, PDF & Email

I biancoazzurri di coach Frank Vitucci battono anche l’Oriora Pistoia (80-70) e conquistano il quinto successo consecutivo. Gara senza storia con la formazione di coach Alessandro Ramagli che in sala stampa ha fatto i complimenti ai pugliesi e ha sottolineato la differenza tra le due squadre.

Brindisi terza a quota 24 con Cremona e Avellino, con due lunghezze di ritardo rispetto alla Reyer Venezia che è stata battuta in casa da Trento dopo un supplementare. John Brown (23 punti) e Jeremy Chappel (21 punti) sono stati i protagonisti di una vittoria che, ancora una volta, comunque, ha rimarcato le qualità del gruppo biancoazzurro.

E adesso attenzioni concentrate sulla Final Eight di Coppa Italia: venerdì 15 febbraio, nel Mandela Forum di Firenze, la NBB sfiderà la Sidigas Avellino.

I biancoazzurri saranno seguiti da centinaia di tifosi che raggiungeranno la Toscana per sostenere i propri beniamini. Per tutti la fondata speranza dell’accesso alla semifinale della kermesse tricolore.

 

In questa puntata di Terzo Tempo (rotocalco web ideato e curato da Antonio Celeste): l’analisi di Paolo Mucedero; gli highlights con la cronaca di Eurosport; la testimonianza del sindaco di Brindisi Riccardo Rossi, che ha parlato anche della questione palasport; i numeri della quarta giornata di ritorno; la sala stampa dei coach Frank Vitucci e Alessandro Ramagli; le opinioni di Riccardo Moraschini, Alessandro De Pol (commentatore tecnico di Raisport), Tonino Bray (allenatore e commentatore radiotelevisivo) e Dario Recchia (www.pianetabasket.com); la clip dedicata alla terna arbitrale di Brindisi-Pistoia: Maurizio Biggi, Denny Borgioni e Andrea Bongiorni; gli highlights della gara Reggio Emilia-Cantù ( i brianzoli saranno i prossimi avversari di Brindisi alla ripresa del campionato).

 

Collaborazione tecnica di Carlo Amatori, foto di copertina di Maurizio De Virgiliis.

 
 

No Comments