December 8, 2019

Print Friendly, PDF & Email

Venerdì 22 novembre alle 20.30 al Teatro Italia di Francavilla Fontana saranno Glauco Mauri e Roberto Sturno ad aprire il sipario sulla nuova stagione di prosa con lo spettacolo “Finale di partita” di Samuel Beckett.

Glauco Mauri e Roberto Sturno tornano a Beckett, diretti da Andrea Baracco, misurandosi con uno dei testi più complessi, affascinanti e moderni del drammaturgo irlandese.

Al centro delle vicende narrate da Finale di Partita troviamo la condizione umana segnata dalla sofferenza e dall’assurdità dell’essere, dei limiti e delle possibilità della libertà individuale, della solitudine di ciascuno di fronte al mondo: un teatro di personaggi, che si fissano nella memoria, vivi e palpitanti.

Finale di partita, si svolge in una stanza-rifugio post-atomico, nuda, senza mobili, con una luce che penetra grigiastra, dove, come in una pseudopartita a scacchi, si muovono i suoi personaggi: Hamm, cieco e su una sedia a rotelle, i suoi genitori Nagg e Nell, senza gambe e chiusi in due contenitori per la spazzatura, e il suo servitore Clov, che non può sedersi mai. Hamm e Clov per sopravvivere hanno bisogno l’uno dell’altro: solo Clov può dar da mangiare ad Ham, e solo Ham possiede le chiavi della dispensa.

Sulla scena, al fianco di Mauri e Sturno, ci saranno Marcella Favilla e Marco Blanchi.

Glauco Mauri, 89 anni appena compiuti, è uno dei più importanti attori del panorama teatrale italiano con alle spalle più di 60 anni di successi. Dopo gli studi accademici ha prestato il volto a diversi personaggi degli sceneggiati RAI tra gli anni ’60 e ’70. Ha lavorato con i più grandi protagonisti della scena teatrale e culturale italiana tra cui Orazio Costa, Renzo Ricci, Giorgio Albertazzi, Luigi Vannucchi, Emanuele Luzzati, Mario Scaccia, Enrico Maria Salerno e Luca Ronconi. Per il cinema ha lavorato tra gli altri con Achille Festa Campanile, Liliana Cavani, Nanni Moretti e Dario Argento. Nel 1981, con Roberto Sturno, ha fondato la Compagnia Mauri-Sturno con la quale propone un vasto repertorio di autori classici e contemporanei.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il numero 3775234662 (Valentino) o il 3283520555 (Mattia).

Francavilla Fontana, 20 novembre 2019

No Comments